IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al via la seconda edizione dell’Osservatorio di AgCom sulle testate digitali foto

Presentati al festival Glocal i dati delle centinaia di realtà editoriali. A dicembre la seconda edizione dell'osservatorio delle testate digitali condotto da AgCom con Anso

Liguria. È un mondo variegato e con caratteristiche diverse. Quello che le accomuna è l’essere native digitali. La galassia delle testate locali inizia a prendere forma grazie al lavoro di AgCom che da un paio di anni lavora all’osservatorio permanente delle testate digitali.

Adriana Lotti, dirigente del Servizio Economico-Statistico di AgCom è intervenuta a Varese all’interno del festival Glocal per presentare i risultati della prima edizione dell’Osservatorio. Con lei erano presenti il presidente di Anso, Marco Giovannelli, Riccardo Terzi, strategic partner manager news iniziative di Google e Nicola Amelio, ceo di Presscomtech.

“Il lavoro che abbiamo svolto in tanti mesi – ha spiegatoAdriana Lotti – ci ha restituito un risultato interessante in cui emergono diverse tipologie di realtà editoriali. Abbiamo tantissimi soggetti molto piccoli, ma anche realtà strutturate con fatturati importanti. AgCom ha a cuore questo lavoro perché l’informazione è un elemento essenziale nella vita dei cittadini. Per questa ragione a breve partirà una nuova edizione dell’osservatorio”.

Avere un quadro sempre aggiornato e anche più partecipato è fondamentale per conoscere lo stato dell’editoria locale e iperlocale. Da quindici anni Anso è a fianco di queste realtà attraverso un lavoro di servizio e valorizzazione delle esperienze.

“Grazie a una azione costante con le istituzioni – racconta il presidente Marco Giovannelli – si è arrivati all’inserimento della definizione del quotidiano online come prodotto editoriale nella riforma della stampa, con AgCom ha preso il via l’osservatorio e da ultimo tutti i giornalisti possono finalmente avere un contratto specifico che non gravi troppo sull’attività delle imprese editoriali. Il lavoro con AgCom è importantissimo e siamo orgogliosi di aver coinvolto anche Google in un lavoro strategico per il mondo dell’informazione”.

Anso ha partecipato attivamente alla settima edizione del festival Glocal con diversi appuntamenti tra cui quello del confronto con alcune realtà associative a livello europeo. Nel corso degli ultimi due anni infatti si è intensificata l’attività dell’associazione anche su base continentale seguendo da vicino i lavori della commissione e del Parlamento Europeo in materia di editoria.

Anche Edinet, società editrice di Ivg.it e Genova24, con l’editore Matteo Rainisio, anche in qualità di vicepresidente Anso, è stata tra i protagonisti delle tre giorni varesina. Massima soddisfazione da parte dell’editore Rainisio, che ha dichiarato: “L’incontro-confronto con editori provenienti da Danimarca e Repubblica Slovacca è stato molto interessante. Ha portato alla luce diverse problematiche che affliggono il mondo dell’informazione locale in Italia, ma che ritroviamo anche tra i pari livello in Europa. Proprio per questo motivo è importante condividere le esperienze in modo che l’informazione locale possa continuare a crescere in Italia come dalle altre parti d’Europa”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.