IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Affittavano appartamenti inesistenti nella Baia del Sole: denunciati dai carabinieri i truffatori dei turisti

Nei guai sono finiti due milanesi: incassavano la caparra per bloccare le case vacanze, ma al loro arrivo ad Alassio i turisti non le trovavano

Più informazioni su

Alassio. I carabinieri della stazione di Alassio continuano a smascherare i truffatori che, questa estate, approfittando della loro buona fede, hanno raggirato decine e decine di turisti piemontesi e milanesi in cerca di una casa per trascorrere le vacanze nella baia del Sole.

Come ricostruito dai militari, infatti, gli autori delle truffe proponevano l’affitto di appartamenti che venivano bloccati versando una caparra ma che, all’arrivo dei turisti ad Alassio, risultavano inesistenti.

Nei guai sono finiti due milanesi, già noti per i loro precedenti di polizia, che sono stati identificati al termine di una minuziosa indagine condotta dai militari della Stazione Alassina. A giocare un ruolo determinante per risolvere il caso è stata anche la passione per il settore informatico e telematico da parte del sottufficiale che ha curato in prima persona la ricezione delle denunce.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.