IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona generoso ma confuso: il Sestri Levante porta a casa un punto risultati

Virdis nella ripresa rimedia allo svantaggio incassato nel primo tempo per un gran gol di Croci

Savona. Il Savona, reduce dal sofferto successo sul campo dello Stresa e dall’uscita di scena dalla Coppa Italia per mano del Sanremo, torna in campo al Bacigalupo per ospitare un Sestri Levante che in questo avvio di campionato ha raccolto solamente 1 punto.

Gli Striscioni cercavano il successo per restare nella scia del Lecco, in vista dello scontro diretto in programma tra due settimane. La vittoria, però, non è arrivata. I biancoblù hanno mostrato un gioco confuso, seppur volenteroso. Una rete con un tiro dalla distanza di Croci ha portato avanti i sestresi che poi si sono arroccati a difendere il risultato. Il solito Virdis ha pareggiato i conti, ma il disordinato assedio finale non ha portato gli Striscioni a ribaltare il risultato.

La cronaca. Alessandro Grandoni manda in campo Bellussi, Corbier, Cambiaso, Garbini, Fenati, Guarco, Tognoni, Miele, Bacigalupo, Bartolini, Virdis. Sono assenti Piacentini, Kallon e Venneri. Biancoblù in campo con il 4-3-2-1.

A disposizione ci sono Gallo, Severi, Vittiglio, Grani, Aretuso, Dell’Amico, Boilini, Galli, Muzzi.

Il Sestri Levante guidato dall’ex Costanzo Celestini si schiera con Adornato, Melli, Testoni, Pane, Jauch, Bergamino, Mancosu, Bagnato, Croci, Cusato, Caboni. Gli ospiti si schierano con il 3-5-2.

In panchina siedono Confortini, Guariniello, M. Righetti, G. Righetti, Cuneo, El Khayari, Gargano, Revello, Fasce.

Arbitra Maria Sole Ferrieri Caputi della sezione di Livorno, assistita da Benedetto Torraca e Matteo Della Monica (La Spezia). Locali in tenuta gialla con banda trasversale blu sulla maglia; corsari con la tradizionale tenuta rossoblù. Si gioca davanti a circa quattrocento spettatori.

Il primo tentativo, al 5°, è di Mancosu: a lato. Al 9° il Sestri Levante passa in vantaggio con un gran sinistro di Croci che dalla lunga distanza infila la sfera nell’angolo dove Bellussi non può arrivare: 0 a 1.

I rossoblù si mettono sulla difensiva; i padroni di casa faticano a costruire azioni degne di nota, troppo confusionari. Adornato non deve mai intervenire.

Al 15° Testoni si rifugia in corner; palla in mezzo, ma la difesa sestrese respinge e poi allontana. Resterà l’unico angolo del primo tempo.

Al 27° ci prova Virdis: la sua conclusione è facile preda del portiere. Al 31° fendente da fuori area di Melli: traversa. Al 32° Mancosu viene ammonito.

Al 36° Bartolini fa da sponda per Virdis; Adornato esce e lo anticipa. La difesa ospite è chiusa e appare impenetrabile per gli avanti biancoblù.

Al 41° intervento irregolare di Cambiaso su Melli: cartellino giallo. Al 46° Tognoni riceve palla in area e calcia a rete, ma Adornato fa sua la sfera.

Si va al riposo con il Sestri Levante in vantaggio per 1 a 0.

Nel secondo tempo Grandoni presenta Muzzi al posto di Bartolini e Boilini al posto di Fenati e passa al 4-4-2.

Al 3° va al tiro il nuovo entrato Boilini: deviato in angolo. Sugli sviluppi Adornato smanaccia: ancora corner. La palla giunge a Guarco: il suo destro termina a lato.

Gli Striscioni provano ad aumentare la pressione; si gioca in una sola metà campo. Al 10° Virdis controlla in area e conclude: respinto.

All’11° esce l’autore del gol, Croci, che lascia il posto ad El Khayari. Al 13° il Savona porta sul quattro a zero il computo dei corner, ma non riesce a rendersi pericoloso. Al 16° il quinto tiro dalla bandierina dei padroni di casa, ma la retroguardia dei Corsari è sempre attenta.

Al 17° il Savona riesce a sbloccarsi. Colpo di testa di Bacigalupo, Pane salva sulla linea, si accende una mischia ed è Virdis a piazzare la zampata vincente: 1 a 1.

Al 20° azione personale di Boilini, conclusione a giro dal limite: fuori di un soffio.

Doppia sostituzione al 22° tra gli ospiti: entrano i due Righetti al posto di Mancosu e Bagnato.

Il Savona insiste: al 23° palla in area per Virdis, colpo di testa a lato.

Al 26° cartellino giallo per Corbier. Si incarica della punizione Caboni che con un destro a giro non trova lo specchio della porta.

Al 29°, su un lungo rinvio di Bellussi, la difesa ospite mette in angolo per fermare Virdis. Sul tiro dalla bandierina Adornato blocca in presa.

I biancoblù fanno il gioco, ma il Sestri Levante non rinuncia a giocare e a spingersi in avanti: la partita è piacevole.

Al 37° il primo calcio d’angolo per gli ospiti: nulla di fatto. Al 18° entrano Guariniello per Caboni tra i rossoblù e Grani per Miele tra i locali.

Al 40° il Savona si affida ancora al piede del capocannoniere Virdis: il suo tiro, però, è parato da Adornato. Il Sestri, ormai, bada a resistere per portare a casa un punto.

Al 44° Grandoni si gioca la carta Galli, togliendo Tognoni. Il nuovo entrato guadagna subito un calcio di punizione, ma c’è il nulla di fatto. Ancora un cartellino giallo al 45°: ne fa le spese Bacigalupo.

Nel primo dei quattro minuti di recupero va al tiro Boilini: respinto dalla difesa. Nemmeno il settimo corner porta il Savona a rendersi pericoloso. Al 49° viene ammonito Testoni per perdita di tempo. Finisce 1 a 1.

In classifica i biancoblù salgono a quota 11 punti e condividono la quarta piazza con il Sanremo, a 2 punti dalla coppia di testa composta dalla favorita Lecco e dal sorprendente Ligorna e a meno 1 dalla Fezzanese.

Nel prossimo turno, domenica 21 ottobre, il Savona sarà ospite dell’ambizioso ma fino ad ora deludente Milano City.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.