Serie A1, la Sport Management non lascia scampo alla Rari Nantes Savona - IVG.it
Pallanuoto

Serie A1, la Sport Management non lascia scampo alla Rari Nantes Savonarisultati

Biancorossi nettamente battuti: 16 a 6 il risultato finale

Rari Nantes Savona - V.K.Mornar Split

Savona. Una sola superiorità numerica avuta durante l’intero incontro. Questo dato è sufficiente a raccontare la partita della Rari Nantes Savona a Busto Arsizio contro la Sport Management, una delle tre corazzate del campionato.

I biancorossi hanno evidentemente patito l’assenza del centroboa titolare Giovanni Bianco, che tornerà solamente a marzo. Tuttavia, in ogni caso contro i Mastini sarebbe stata dura comunque, alla luce di una notevole disparità di valori in acqua.

I primi 4’20” bastano ad indirizzare la partita: le reti di Dolce, Mirarchi e dell’ex Alesiani spingono i locali sul più 3. Segna Giacomo Novara, ma il suo gol è subito vanificato da quello di Casasola.

Nella seconda frazione la Sport Management colpisce quattro volte, con Di Somma, Mirarchi, Drasovic e Bruni.

I due allenatori schierano i secondi portieri: Nicosia e Missiroli. Il parziale dei gialloblù si allunga fino al 7 a 0 con le segnature di Lungo e Casasola. Lorenzo Bianco interrompe l’astinenza dei liguri; Mirarchi realizza l’11 a 2.

Nell’ultima frazione si gioca a cuor leggero, a risultato ormai acquisito. Milakovic, Corio con una doppietta e Colombo tolgono qualche soddisfazione alla Rari, ma il tempo è ancora appannaggio dei locali per 5 a 4, anche grazie alla doppietta dell’altro ex savonese, Damonte.

La Rari tornerà in vasca, per la 3ª giornata di campionato, sabato 27 ottobre alle ore 18, quando sarà ospite del Brescia. Un’altra sfida sulla carta proibitiva, come quella di ieri.

Il tabellino:
Bpm Sport Management – Rari Nantes Savona 16-6
(Parziali: 4-1, 4-0, 3-1, 5-4)
Bpm Sport Management: Lazovic, Dolce 1, Damonte 2, Alesiani 2, Fondelli, E. Di Somma 1, Drasovic 1, Bruni 1, C. Mirarchi 3, S. Luongo 3, Casasola 2, Valentino, Nicosia. All. Baldineti.
Rari Nantes Savona: Soro, A. Patchaliev, Boggiano, Vuskovic, L. Bianco 1, Corio 2, Piombo, K. Milakovic 1, Ricci, G. Novara 1, E. Novara, Colombo 1, Missiroli. All. Angelini.
Arbitri: D’Antoni (Siracusa) e L. Bianco (Gavardo).
Note. Bianco uscito per limite di falli a 4’00” dalla fine del quarto tempo. Superiorità numeriche: Sport Management 7 su 11, Savona 1 su 1.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.