IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rotary, concerto a Savona per le vittime del Ponte

L'evento di solidarietà si terrà giovedì 25 ottobre alle 20:30 al teatro Chiabrera

Savona. Il Rotary e l’Orchestra sinfonica Olandese dell’Aia insieme per “Un ponte di solidarietà per Genova”.

Giovedì 25 ottobre alle 20:30 al teatro Gabriello Chiabrera di Savona, si terrà il concerto dell’ensemble, organizzato dai Rotary Club di Savona e di Varazze-Riviera del Beigua e dal Rotaract Club di Savona.

Ingresso gratuito con offerta libera: il ricavato sarà destinato alle vittime del tragico crollo del Ponte Morandi del 14 agosto.

Il Governatore del Distretto Rotary 2032 Gian Michele Gancia ha aperto un conto corrente presso la Banca Passadore, utilizzato per la raccolta fondi (Iban: IT82L0333201400000000 961404). Grazie anche alle offerte ricevute per le magliette della solidarietà con il logo del Rotary, il Distretto 2032 ha già raccolto oltre 100 mila euro. La raccolta fondi proseguirà fino al 30 novembre.

L’orchestra sinfonica dell’Aia è composta da quaranta elementi (fiati, ottoni, archi) ed è diretta da Ame Visser. L’iniziativa è frutto della collaborazione tra vari enti, fra cui Pro Musica Antiqua e il Rotary, che è la prima associazione di servizio al mondo.

Il programma musicale della serata sarà dedicato alle più belle pagine concertistiche italiane, e passerà attraverso le più famose arie liriche, da Puccini a Rossini, a Vivaldi. Ci sarà la partecipazione del soprano Maria Catharina Smits, olandese di nascita e savonese di adozione.

Saranno eseguite le grandi colonne sonore di Rota e Morricone, e inoltre pezzi dal repertorio di musica olandese. Un incontro sotto il segno della solidarietà, che vuole essere un’occasione culturale per avvicinarsi alle tradizioni musicali dell’Olanda.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.