IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ripristino del manto stradale e abbattimento di barriere architettoniche: nuova “ondata” di lavori ad Alassio

Gli interventi prenderanno il via la prossima settimana e interesseranno numerose arterie stradali nevralgiche 

Alassio. Prosegue l’attività di ripristino di strade e marciapiedi ad Alassio. La nuova “ondata” di interventi riguarderà la Solva-Cavia, via Solferino, via Ciccione, vico Mela il proseguo del marciapiede di via Don Bosco e l’abbattimento delle barriere architettoniche. I lavori prenderanno il via la prossima settimana.

“Prosegue l’opera di ripristino delle strade in gravi, se non gravissime condizioni – annuncia il sindaco Marco Melgrati. – In taluni casi si tratta di interventi d’urgenza, forse non risolutivi ma destinati a mettere in sicurezza percorsi oggi fortemente accidentati. Parlo di via Ciccione e di un tratto della strada Solva-Cavia. In altri, di veri e propri interventi di riqualificazione come in via Solferino, il proseguo del marciapiede davanti all’istituto Salesiano, in via Don Bosco fino all’angolo con via Milite Ignoto; e la pavimentazione di vico Mela in basole di pietra arenaria di Sanremo”.

Un totale di circa 130mila euro in opere pubbliche cui si aggiungono i 215mila messi a bilancio per l’abbattimento delle barriere architettoniche: “Scivoli di marciapiedi e accessi – spiega Melgrati – per rendere la città sempre più fruibile anche dalle fasce più deboli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.