IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Punteruolo rosso, Frascherelli chiama a raccolta i sindaci: “I Comuni non possono essere più lasciati soli”

"È a rischio una parte della nostra identità territoriale, che vogliamo e dobbiamo preservare e difendere"

Finale Ligure. Ugo Frascherelli chiama a raccolta sindaci e politica locale contro il punteruolo rosso. Il primo cittadino finalese ha invitato i suoi colleghi della provincia di Savona, i rappresentanti di Enti ed istituzioni del territorio e rappresentanti del servizio fitosanitario della Regione a partecipare ad un incontro pubblico convocato lunedì 12 novembre alle 12 presso la sala consigliare del comune di Finale Ligure.

Sul tavolo, come detto, la lotta contro il parassita che sta falcidiando le palme di tutta la Liguria, la prevenzione e i vari metodi oggi in discussione: “Siamo purtroppo tutti consapevolidei gravi danni che il punteruolo rosso sta arrecando al nostro patrimonio e dell’importante degli interventi fitosanitari svolti tempestivamente ed in modo corretto. Occorre affrontare insieme il futuro con nuove alberature, laddove la prevenzione è stata inutile. Su questo si deve fare fronte comune. È a rischio una parte della nostra identità territoriale, che vogliamo e dobbiamo preservare e difendere. La politica deve farsi carico di queste iniziative e trovare le giuste soluzioni. Noi Comuni non possiamo più essere lasciati soli.”

Insomma, il sindaco di Finale Ligure vuole “un’azione congiunta e coordinata” tra Comuni ed istituzioni per gestire la situazione attuale e anche iniziare a guardare al futuro: “Come ripiantare? Con quali nuove alberature? Quali essenze? Il nostro brand di ‘Riviera delle Palme’ è a rischio?”.

Anche per questo, in occasione del prossimo consiglio comunale finalese la maggioranza proporrà un ordine del giorno con il quale, oltre a discutere delle future azioni da mettere in campo, si chiederà aiuto (specie finanziario) e supporto a Regione, governo ed Europa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.