IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Morta in un incidente a Borgio, commozione per l’ultimo saluto a Ramona Baccelliere fotogallery

Famigliari e amici si sono stretti nel dolore nella basilica di Pietra Ligure

Più informazioni su

Borgio Verezzi. Chiesa gremita e tanta commozione oggi pomeriggio nella basilica di San Nicolò a Pietra Ligure per l’addio a Ramona Baccelliere, la ragazza di 24 anni di Finale Ligure che ha perso la vita dopo un grave incidente stradale avvenuto sull’Aurelia, all’altezza dell’autovelox di Borgio Verezzi.

Per salutare la ragazza c’erano i parenti, comprensibilmente distrutti dal dolore per la grave perdita, ma anche tanti amici e conoscenti della giovane che hanno voluto stringersi intorno alla famiglia.

“Il vangelo ci invita ad essere pronti ad affrontare il lutto ed è l’invito che faccio a voi: dovete essere pronti a camminare ed avere la speranza di incontrare di nuovo Ramona” ha detto nella suo omelia Don Angelo.

“E’ un lutto inspiegabile, aveva 24 anni, era nel fiore della sua vita. In questi momenti vacilla la nostra fede e rischia di spegnersi. Il Vangelo invece ci porta la luce che ci illumina in questo momento, nel quale il mondo sembra caderci addosso, perché ci dice che con la morte inizia tutto. Ora dobbiamo ricordarci i bei momenti passati con Ramona” ha concluso il sacerdote. Al termine del funerale è partito un corteo diretto al cimitero dove la sorella della vittima ha letto un messaggio.

Il grave incidente si è verificato sabato sera sera, intorno alle 22.10: Ramona viaggiava in sella al suo scooter in direzione Finale quando, per cause ancora da accertare, ha perso il controllo del mezzo, cadendo e andando a sbattere contro un muro. Subito soccorsa dai militi della Croce Bianca di Borgio, era stata portata in codice rosso al pronto soccorso del Santa Corona per un sospetto trauma cranico.

Una volta lì, però, la giovane è andata subito in arresto cardiaco, e i medici hanno scoperto una vasta emorragia interna all’addome. La 24enne è stata immediatamente operata nel disperato tentativo di salvarle la vita, ma purtroppo non c’era stato nulla da fare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.