IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, in biblioteca Fidapa incontra le “Giovani in Arte”

Protagoniste dell'evento Melissa Briozzo (soprano), Corinna Parodi (cantante e attrice), Michela Prestinenzi (cantante e attrice) ed Eleonora Cocchi (cantante, attrice, musicista)

Più informazioni su

Loano. Sabato 27 ottobre alle 15 presso la biblioteca civica “Antonio Arecco” di Palazzo Kursaal a Loano la sezione di Loano e della Riviera delle Palme di Fidapa (Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari) incontrerà le “Giovani in Arte”. Al pomeriggio prenderanno parte Melissa Briozzo (soprano), Corinna Parodi (cantante e attrice), Michela Prestinenzi (cantante e attrice) ed Eleonora Cocchi (cantante, attrice e musicista).

L’incontro vedrà la partecipazione straordinaria del professor Alessandro Scotto e del tenore Andrea Arena. Collaborerà anche Teo Chirico, insegnante di canto e musica. Sarà presente la piccola Priscilla.

Durante l’incontro le giovani artiste presenti racconteranno le loro esperienze, i loro sogni ed il loro lavoro rispondendo anche alle domande del pubblico. Seguirà l’intervento di Melissa Briozzo, giovane ma già affermata soprano, che darà loro consigli affinché “le probabili avversità della vita non cancellino il loro entusiasmo e la loro passione”. Seguiranno brevi saggi artistici.

La manifestazione gode del patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano ed è ad ingresso libero.

Melissa Briozzo già all’età di 12 anni si avvicina allo studio dell’opera lirica sotto la guida del professor Alessandro Scotto. A questo affianca per molti anni lo studio del pianoforte, seguita dal maestro Franco Giacosa. Inizia lo studio del canto con il soprano Linda Campanella, dalla quale viene ancora periodicamente seguita. Partecipa negli anni a stage e masterclass tenutisi al liceo musicale “F. Cilea” di Savona, all’accademia estiva della scuola di musica “M.M. Ollandini” e dell’associazione “Francesco Geminiani”. Ha frequentato il Conservatorio “N. Paganini” di Genova sotto la guida del soprano Norma Palacios. Attualmente si perfeziona al “Conservatoire de Nice” in Francia, con il noto soprano Elizabeth Vidal. Da anni si perfeziona e svolge un proficuo e continuo studio con il tenore Andrea Elena, con il quale svolge un’intensa attività concertistica che la vede accanto a nomi celebri del panorama lirico quali Nicola Martinucci, Roberto Servile e Luigi Alva, e che le fa ottenere consensi sia di pubblico che di critica.
Nel 2001 partecipa alla masterclass di canto dell’Accademia Musicale Internazionale “E.W. Elgar” tenuta dal maestro Andrea Elena. Nel 2003 prende parte come soprano alla costituzione de “I solisti Elgar” dell’associazione musicale e culturale “E.W. Elgar” di Alassio. Nel 2011 partecipa ai corsi internazionali di perfezionamento musicale “Musica sul Lago” tenuti dal soprano Linda Campanella. Nel 2012 partecipa allo stage di Noli Musica Festival tenuto dal basso Matteo Peirone e dal soprano Linda Campanella in collaborazione con Tokyo Opera di Kazuhiro Kotetsu. E’ vincitrice del “Premio Speciale Migliore Espressività” al 5^ concorso lirico Città di Deiva Marina. Nel novembre 2012 si è esibita come solista in Vaticano in presenza del Santo Padre Benedetto XVI con il St. Timothy Church Choir di Orlando – Florida diretto dal maestro Bill Doherty. Ha eseguito nel 2013 un recital ad Imperia, inaugurando la stagione de “I Concerti delle Logge” con premio speciale in onore del soprano Mariella Devia. Nelle stagioni liriche del 2013 e 2014 ha tenuto due concerti di musica sacra a Verona nella prestigiosa rassegna “San Fermo in Musica”. Nell’agosto del 2008, 2010 e 2012 ha partecipato alle masterclass tenute dal direttore d’orchestra e pianista americano Bill Doherty, direttore dell’International Opera Center of America di Orlando in Florida al quale sono seguiti numerosi concerti. E’ stata inoltre invitata personalmente dal maestro Doherty a tenere concerti negli Stati Uniti.
Numerose le partecipazioni a concerti di prestigio, ultimo dei quali con l’Ensemble di Archi della Filarmonica di Berlino. Ha preso parte a produzioni operistiche quali “Il Barbiere di Siviglia” di G.Rossini (Rosina), “L’ Elisir d’Amore” di G.Donizetti (Giannetta), “La Traviata” di G.Verdi (Violetta-Annina), “Il Trovatore” di G.Verdi (Ines), “Rigoletto” di G. Verdi (Paggio), “Tosca” di G.Puccini (Pastorello), “Cavalleria Rusticana” di P. Mascagni (Lola), “Don Giovanni” di W.A. Mozart (Zerlina), “Le Nozze di Figaro” di W.A. Mozart (Cherubino) ed ha partecipato alla rappresentazione di Tosca, in Svizzera, con il tenore Nicola Martinucci.

Ha approfondito lo studio di alcuni autori moderni quali Aaron Copland e Benjamin Britten con l’Ensemble Nuove Musiche. Nel 2012 insieme al soprano Simona Briozzo fonda il “Briozzo Duet”, specializzato in musica jazz, contemporanea, lirica ed operetta, ottenendo lusinghieri successi. Collabora inoltre con la chitarrista e art photographer Alma Boulevard. Recentemente ha debuttato la parte di Violetta nell’opera “La Traviata di Giuseppe Verdi negli Stati Uniti d’America, con la compagnia I.O.C.A., The International Opera Center of America, al Teatro di Orlando in Florida.La sua duttilità vocale le ha consentito di studiare ed approfondire, oltre che l’opera lirica, la musica da camera e sacra, l’operetta ed il musical. Tra i prossimi impegni, una serie di concerti a Brasov e Bucarest con la prestigiosa Orchestra Filarmonica.

Corinna Parodi è nata a Pietra Ligure nel 2002. Frequenta il liceo delle scienze umane (con indirizzo classico) presso l’istituto “Redemptoris Mater” di Albenga. A Loano studia danza classica, danza contemporanea e flamenco presso la scuola civica “AttimoDanza” diretta da Lorella Brondo, canto sotto la guida del maestro Teo Chirico e pianoforte e solfeggio sotto la guida del maestro Alessandro Collina. Nel 2018/2019 frequenta il nuovo anno accademico del “Musical Weekend” di F.Cipriani a Milano dove perfeziona lo studio della danza classica, tip tap, canto, recitazione e dizione.
Nel 2007 è prima classificata al 29^ “Festival dello Zucchino d’oro” di Albenga; nel 2008 ottiene una menzione speciale al 30^ “Festival dello Zucchino d’oro” di Albenga. Nel 2018 è semi-finalista a “Sanremo Music Award” e si classifica prima al “Margherita d’oro” di Albenga. Nell’estate dello stesso anno è ospite dell’arena estiva del Giardino del Principe in “Loano una città per sognare”.Nel 2017 è prima classificata al “Margherita d’oro”di Albenga e supera la prima tappa a Genova del “Tour MusicFest”. Nello stesso anno ottiene un premio speciale “Martinarte” nella categoria 14-17 a “Sotto le Stelle” a Francavilla Fontana, partecipa al CET “Music Camp” del TMF e risulta prima classificata della categoria giovani a “Una canzone dal cuore” ad Asti.

Nel 2018 è finalista al “Musica è” di Tarquinia, si classifica seconda al “Margherita d’oro” ed è finalista nella sezione cover a “Un Mare di Stelle” ad Arenzano. Nel 2017/2018 frequenta il “Musical Weekend” di F.Cipriani e B.Borraccini a Milano e debutta nel ruolo di “Alice” in “Che Pasticcio in casa Addams”. Collabora alla realizzazione del brano “Lone” dell’album “World of Wanderlust” di Godylart.Sempre nel 2018 interpreta “Caterina” nel musical inedito di Teo Chirico “Issa Brassa… il miracolo dell’amore”, partecipa al “Summer Intensive del TMF”, è quarta classificata alla finalissima di “Fuori Classe Talent” di Tortoreto Lido, arriva terza al “Gazebo Voice” di Canelli ed è prima classificata al “Sanremo Artist Talent” di Bussolengo.

Michela Prestinenzi è nata a Genova il 6 luglio 2001. Ha frequentato le scuole medie ad indirizzo musicale a Finale Ligure e attualmente studia al liceo Pertini di Genova, nella sezione musicale, dove sta approfondendo la conoscenza di canto lirico e pianoforte. Canta diversi generi: moderno, jazz e lirico. Ha partecipato a tre musical, dei quali due organizzati dalla scuola (in collaborazione con Sandro Baldacci) e uno organizzato dalla Modern Jazz Dance di Loano: “Les choristes”, “Esopo opera rock” e “Issa brassa, il miracolo dell’amore”. Negli ultimi tre anni, insieme alla scuola ha partecipato a diversi concorsi (Pesaro, Sestri Ponente e Albenga) dedicati al canto lirico, classificandosi nei primi tre posti. Ha all’attivo numerosi concerti sia con la scuola che con il suo gruppo.

Eleonora Cocchi studia pianoforte classico al liceo musicale di Genova con Emanuela Bifano e percussioni jazz con Luca Moretti (semifinalista ad X-Factor nel 2012). Approfondisce lo studio del canto pop con Teo Chirico e del pianoforte jazz prima con Luca Moretti ed ora con Giovanni Amelotti. Canta in quintetto jazz seguita da Luca Moretti ed incide con il quintetto un brano dell’audio-guida del Museo del Risorgimento di Genova. Si classifica terza al concorso “Virginia Centurione” di Sestri Ponente nel 2016 con pianoforte classico. Studia danza classica, contemporanea, afro-contemporanea, barocca, flamenco e modern jazz con Lorella Brondo, Edo Pampuro e Rossella Cicero per 11 anni e frequenta stage con borse di studio presso il Teatro Nuovo di Torino per 5 anni. Partecipa a molti concorsi organizzati dalla Federazione Italiana Danza Sportiva e si classifica dal primo al quarto posto nei diversi anni. Frequenta per tre anni corsi di musical con Sandro Baldacci in collaborazione con l’Associazione Teatro Necessario Onlus ed il Teatro Stabile di Genova. Collabora con il Teatro Carlo Felice come scrittrice di libretto di sala per la stagione sinfonica 2017-2018, e presenta insieme al regista Bruno Coli e al musicologo Massimo Pastorelli ad alcune scuole elementari i concerti della stagione sinfonica di cui scrive i libretti. Suona nell’orchestra del liceo “Sandro Pertini” di Genova come pianista e percussionista e canta in coro come contralto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.