IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, gruppi di minoranza all’attacco: “Sul pranzo solidale il Comune tentenna e non mantiene le promesse”

La minoranza ha richiesto l’organizzazione di un evento pubblico a favore di Genova e dei terremotati di Visso

Loano. “Il Comune di Loano latita in merito all’organizzazione del pranzo solidale in passeggiata: tentenna, barcolla, la macchina organizzativa è sempre spenta e intanto la temperatura inizia a scendere rischiando di compromettere la riuscita dell’evento”.

Parola dei gruppi di minoranza di Loano, per voce di Gianni Siccardi per la Lista Civica “Da sempre per Loano/PD” e Paolo Gervasi per la Lista Civica “LoaNoi”, che sono partiti all’attacco dell’amministrazione affermando, al contrario della giunta, di “avere le idee chiare sul da farsi”.

“La minoranza ha le idee chiare e sprona l’amministrazione a non perdersi e a non abbandonare il progetto, già avviato lo scorso anno, ricordando altresì come l’impegno politico assunto fosse quello di mantenere questo appuntamento, rendendolo fisso e continuativo”.

“Il pranzo pubblico solidale è un’iniziativa da mantenere, e andrebbe arricchita ogni anno, anche con interventi e partecipazioni di persone impegnate in prima linea nel  settore sociale e solidale. Non dovrebbe certo essere un momento per piantare bandierine politiche o per fare misere campagne elettorali”.

“Gli stessi amministratori del Comune di Loano dovrebbero avere in generale il buon gusto di non strumentalizzare mai manifestazioni, iniziative o eventi a scopo sociale/solidale. Per noi è necessario mantenere alta l’attenzione sui terremotati di Visso, ancora oggi all’attenzione di cronaca per l’irrisolutezza di una situazione drammatica ed urgente”.

“A tal proposito l’amministrazione si era anche impegnata a informarci sulle varie comunicazioni intercorse con Visso, ma sull’argomento continua a calare il silenzio a Palazzo. Inoltre riteniamo doveroso rivolgere la nostra attenzione anche verso Genova: chiediamo quindi al Comune di Loano di farsi promotore del pranzo solidale, in favore di Visso e di Genova, trovando le modalità ritenute più opportune per contribuire in modo efficace a sostenere queste due realtà a noi molto care. Invitiamo l’amministrazione ad esprimersi chiaramente, o saremo costretti a presentare una mozione da far votare in consiglio comunale”, hanno concluso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.