IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Incendio a Orco Feglino, gli abitanti: “Notte di paura, eravamo pronti a lasciare le nostre case” fotogallery video

Il racconto dei cittadini dopo l'apprensione per il fronte di fuoco sulla collina sovrastante le loro abitazioni

Più informazioni su

Orco Feglino. Mentre la situazione sta tornando lentamente alla normalità con i quattro fronti di fuoco ormai quasi sotto controllo, sono gli abitanti di Orco Feglino a raccontare le difficili ore vissute da ieri pomeriggio fino a questa mattina, con la collina sovrastante le loro abitazioni chiusa nella morsa delle fiamme, con l’incendio appiccato in quattro punti diversi e alimentato dalle forti raffiche di vento che non hanno mollato per tutta la notte.

incendio orco feglino

“Una nottata di vera paura, siamo sempre stati svegli…” raccontano gli abitanti di via Santuario. “All’inizio un solo focolaio e il primo fumo che è uscito dal bosco, poi d’improvviso abbiamo visto le fiamme divampare anche in altri punti, quasi in successione, con la zona boschiva avvolta dalle fiamme”.

“Dopo le 20 la situazione è iniziata sensibilmente a peggiorare, nonostante l’intervento delle squadre dei vigili del fuoco e dei volontari. Per il forte vento l’incendio si è progressivamente ampliato ed è andato avanti tutta la notte: abbiamo temuto davvero il peggio, eravamo pronti a lasciare le nostre case” aggiungono gli abitanti.

IVG.it ha raccolto altre voci e testimonianze tra i residenti di Orco Feglino: “Alcuni sono stati evacuati a titolo precauzionale, ma lo spavento è stata senza dubbio notevole vista l’entità del rogo… Non abbiamo mai visto Orco Feglino con un cappa di fumo come quella di ieri e di questa mattina. E alle prime luci dell’alba sono iniziate a volare sopra le nostre teste i canadair e l’elicottero… Solo a metà mattinata ci hanno rassicurato sulla situazione e che le operazioni di spegnimento stavano procedendo bene”.

“Ora siamo più tranquilli, con la speranza che questo stato di emergenza termini prima possibile. Incendio doloso? Così si dice in paese… Se è stato qualcuno ci auguriamo che possa essere preso prima possibile” concludono gli abitanti di Orco Feglino.

VIDEO:

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.