IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giustenice, un tuffo nella storia: incontro pubblico sulle battaglie di Caporetto e Vittorio Veneto

La manifestazione per ricordare i soldati, nativi di Giustenice, caduti, dispersi e reduci della prima guerra mondiale

Giustenice. Lunedì 29 ottobre Giustenice farà un tuffo nella storia. Si intitola infatti “Da Caporetto a Vittorio Veneto… cento anni dopo” la manifestazione voluta ed organizzata dal Comune e dal Centro Storico Culturale Jus-Tenens. L’evento si svolgerà a partire dalle ore 20,30 di lunedì nella sala polivalente (ex scuole di San Michele) nell’omonima frazione.

“Con questo incontro pubblico – spiega il sindaco Mauro Boetto – vogliamo ricordare i nostri soldati-concittadini che sono andati a combattere nella prima guerra mondiale. Consegneremo alle famiglie dei caduti un attestato di benemerenza per dimostrare che non abbiamo dimenticato i reduci ma soprattutto i caduti ed i dispersi che non sono più tornati”.

La relazione storica sarà a cura di Pier Paolo Cervone, giornalista de La Stampa, che ha scritto numerosi libri proprio sulla Prima guerra mondiale. In particolare verranno analizzate, nel ricordo storico, due importanti date di quel periodo ovvero il 24 ottobre 1917 “Caporetto” dove “resistere” divenne la parola d’ordine contro l’avanzata nemica e il 24 ottobre 2018 “Vittorio Veneto” con la liberazione di Trento e Trieste ed il compimento dell’unità d’Italia.

Nella circostanza verranno proiettate anche immagini fotografiche e documentazione inedita relativa anche ai soldati nativi di Giustenice.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.