IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Criminalità: la provincia di Savona 11a in Italia per reati denunciati, prima in assoluto per furti in appartamento

Lo afferma la classifica diffusa dal Sole 24 Ore con i dati 2017 forniti dal dipartimento di Pubblica Sicurezza del ministero dell’Interno

Più informazioni su

Provincia di Savona “regina” dei topi d’appartamento. E’ il triste primato nazionale di cui si è appropriato nel 2017 il nostro territorio: ad affermarlo sono i dati riferiti al 2017 forniti dal dipartimento di Pubblica Sicurezza del ministero dell’Interno.

I numeri, diffusi questa mattina dal Sole 24 Ore, fotografano unicamente i delitti denunciati alle varie forze dell’ordine (Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Corpo Forestale dello Stato, Polizia Penitenziaria, DIA, Polizia Municipale, Polizia Provinciale e Guardia Costiera). Non sono inclusi quindi gli episodi di microcriminalità che spesso, per diversi motivi, le vittime non segnalano alle autorità.

In questa classifica, la provincia di Savona si “guadagna” un non lusinghiero undicesimo posto su un totale di 106 province. Subito a ridosso della Top 10, quindi, e comunque nel primo 10%. Si parla ovviamente di numero di reati in rapporto alla popolazione residente: in testa c’è la provincia di Milano (quasi 7.238 reati denunciati nel 2017 ogni 100.000 abitanti), tallonata da quelle di Rimini e Bologna (le uniche a superare quota 6.000). Seguono Firenze, Torino, Prato, Roma, Cagliari, Livorno, Genova e appunto, all’undicesimo posto, la provincia di Savona. Un risultato “frutto” di 14.061 denunce totali, ossia 5.061,37 ogni 100.000 abitanti, con un lieve aumento (+0,85%) rispetto al 2016.

Il dato ovviamente racchiude tutte le tipologie di reato, ma come prevedibile i numeri oscillano molto. Numeri bassi, fortunatamente, per gli omicidi: uno solo effettivamente consumato (quello di Janira d’Amato, a Pietra Ligure), tre quelli tentati. Cifre che collocano la provincia di Savona al 72° e 73° posto.

Numeri contrastanti invece per i furti: pochi quelli di autovetture (134 in totale quelli denunciati, 48,23 ogni 100.000 abitanti, 66° posto in Italia), ben di più in proporzione gli scippi (62 totali, 21° posto). Il territorio savonese è al 13o posto in Italia sia per furti negli esercizi commerciali (588 nel 2017) che per quelli con destrezza (1.070). Ma è nei furti in appartamento che la nostra provincia si guadagna il triste primato: i 1.839 furti totali denunciati “regalano” una media di 661,96 furti ogni 100.00 abitanti che è la più alta d’Italia.

Per quanto riguarda gli altri delitti, scendiamo al settimo posto in un altro dei “cavalli di battaglia” savonesi, ossia le truffe e frodi informatiche; siamo al 26° posto in Italia per rapine (39,24 denunciate ogni 100.000 abitanti), al 28° per estorsioni (43 quelle totali nel 2017), al 38° nelle associazioni per delinquere e al 46° per il riciclaggio e impiego di denaro. Restano vuote invece, fortunatamente, le “caselle” relative all’usura e all’associazione di tipo mafioso.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.