Ancora una allerta meteo: ecco le decisioni dei sindaci per le scuole - IVG.it
In aggiornamento

Ancora una allerta meteo: ecco le decisioni dei sindaci per le scuole

Dopo la nuova allerta meteo ecco i provvedimenti per istituti scolastici e luoghi pubblici

Mareggiata Albissola Aurelia

Provincia. Ancora una allerta meteo, l’ennesimo di questi ultimi difficilissimi giorni. Per tutta la giornata di domani sarà arancione sulle zone B (levante savonese) e D (entroterra) e gialla sulla zona A (ponente savonese).

La redazione di IVG.it sta contattando tutti i sindaci della provincia per conoscere la decisione in merito al regolare svolgimento delle attività didattiche e non solo nella giornata di domani, mercoledì 31 ottobre 2018.

Presumibilmente gli istituti rimarranno aperti a ponente (dove sarà in vigore l’allerta gialla) mentre per il resto della provincia non resta che attendere le decisioni delle varie amministrazioni. Qui di seguito l’elenco aggiornato in tempo reale.

Scuole CHIUSE a: Savona, Albissola Marina, Bergeggi, Celle Ligure (cimitero chiuso, così come la Pineta, Sottopassi Piani e Funicolare), Finale Ligure (dove sarà rinviato anche il mercato del giovedì), Varazze e Vado Ligure (chiuso anche il cimitero e sospeso il mercato settimanale).

Scuole APERTE a: Albisola Superiore, Alassio, Albenga, Altare, Andora, Boissano, Borgio Verezzi, Calizzano, Cairo Montenotte, Carcare, Cengio, Ceriale, Cosseria, Dego, Giustenice, Laigueglia, Loano, Magliolo, Mallare, Millesimo, Murialdo, Noli, Pallare, Pietra Ligure, Quiliano, Roccavignale, Toirano e Tovo San Giacomo.

A Spotorno saranno chiuse la scuola primaria e l’asilo privato “Garrone”, aperte invece la scuola secondaria e la scuola dell’infanzia comunale.

leggi anche
allerta meteo 31 ottobre
Non molla!
Nuova allerta meteo: arancione nel levante savonese e in Val Bormida, gialla nel ponente
Allerta meteo del 29 ottobre e mareggiata: il day after
La situazione
Maltempo LIVE: scenario da Apocalisse – Aurelia chiusa tra Pietra e Borgio, si lavora al Malpasso – firmato lo stato di emergenza

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.