IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albissola Marina, restyling e ampliamento per l’area canina comunale foto

L'assessore Luigi Silvestro: "Per gli amici a quattro zampe vogliamo proibire i fuochi d'artificio anche per le feste private"

Albissola Marina. In questi giorni sono stati avviati i lavori “in economia” per l’ampliamento e la riqualificazione dell’area canina presso i giardini di Largo Atleti Azzurri d’Italia (vicino al viadotto ferroviario).

Il cronoprogramma dell’intervento prevede di suddividere le lavorazioni in due step: il primo riguarda il cantiere per la realizzazione di due zone separate da recinzione e siepi con appositi e distinti cancelletti di ingresso per il libero sgambamento dei cani, provvedendo all’allestimento di fontanella per l’acqua a doppio rubinetto a servizio delle due aree per la sgambatura, (adeguatamente collettata agli impianti comunali esistenti) e al recupero e potenziamento dell’arredo urbano a servizio delle aree (panchina e cestino per la raccolta dei rifiuti in ognuna delle due zone sgambamento), lo spostamento lato monte dell’accesso all’intera area canina, con la realizzazione di una rampa in blocchetti di calcestruzzo.

“Con questi lavori di raddoppio degli spazi, per i “pelosi” ed i loro accompagnatori si ridurranno i tempi di attesa per la fruizione in caso di presenza contemporanea in zona di più animali” afferma l’assessore ai lavori pubblici Luigi Silvestro.

“Nelle due aree sgambatura i cani potranno continuare a muoversi, correre e giocare liberamente senza guinzaglio e museruola, purché sotto il vigile e costante controllo degli accompagnatori che ne sono responsabili; quella grande potenzialmente più adatta per i cani di media/grossa taglia e la nuova con superficie utile lievemente più ridotta, destinata soprattutto ma non esclusivamente per i cani di taglia piccola”.

“Sarà inoltre posizionata apposita cartellonistica per promuovere il corretto uso della struttura e per ricordare alle persone che fruiscono con i propri cani della struttura, che questo è il luogo dedicato a far giocare i loro amici “pelosetti” e non invece un gabinetto a cielo aperto e pertanto devono raccogliere sempre i bisogni dei loro animali” aggiunge l’assessore albissolese.

lavori area canina albissola

Il secondo lotto/step dei lavori, prenderà avvio entro i primi mesi del 2019 ed avrà come obiettivo il completamento dell’intervento di riqualificazione in programma per il nuovo “dog park” e riguarderà in sintesi: il rinnovo dello strato superficiale di terra, il reintegro e potenziamento delle siepi perimetrali, il ripristino dell’impianto d’irrigazione a goccia e la realizzazione di un nuovo impianto irriguo a spruzzo per lavare da eventuali “residui” le parti centrali delle aree di sgambamento, la installazione di alcuni lampioncini alimentati da pannelli solari, in modo che in futuro la struttura canina possa essere frequentata in piena sicurezza anche nelle ore serali.

“Inoltre, ho chiesto alla polizia municipale, competente sulla vigilanza e sicurezza del territorio, di verificare sempre per il 2019 la fattibilità di porre in opera alcune telecamere per la video sorveglianza dell’intera area canina compreso il confinante campetto da basket” sottolinea ancora Silvestro.

E per i “pelosetti” di Albissola, le novità potrebbero non finire qua: la giunta comunale sta infatti verificando con gli uffici comunali competenti la fattibilità di modificare la vigente regolamentazione comunale per vietare i classici fuochi artificiali durante i matrimoni e feste private, che con i loro botti spaventano tanto gli animali da compagnia che vivono nelle case e di consentire unicamente l’accensione di fuochi pirotecnici silenziosi che giocano solo sugli effetti luminosi senza far rumore.

“Non appena pronto, il regolamento comunale sarà portato all’approvazione di un prossimo Consiglio comunale, speriamo entro la fine dell’anno in corso” conclude l’assessore albissolese.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.