IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, l’associazione Acali si rinnova

Mrcoledì 24 ottobre, al Liceo G. Bruno, la presentazione del nuovo direttivo e dei progetti per l’anno 2018-2019

Albenga. Mercoledì 24 ottobre alle 18.45 l’Associazione Culturale Amici dei Licei Ingauni (Acali) presenta il nuovo direttivo ed i progetti per l’anno scolastico 2018-2019. L’evento che si terrà presso la sede di via Dante del liceo Bruno si intitola “Non solo carciofi ad Albenga!”. Interverranno il professor Gian Maria Zavattaro, ex preside dell’istituto, e la professoressa Simonetta Barile, l’attuale dirigente scolastico. Tra gli ospiti, anche il professor Mario Moscardini, autore di “Storia del Liceo di Albenga”. Al termine della serata sarà offerto un brindisi con aperitivo.

L’associazione, fondata nel 1997 e rinnovatasi quest’anno dopo un periodo di inattività, riunisce docenti ed ex alunni dell’istituto ingauno al fine di promuovere incontri, seminari ed altre iniziative culturali rivolte sia agli studenti del liceo, sia a tutti gli abitanti del comprensorio.

“Tramandare alle giovani generazioni di studenti non solo le nostre conoscenze, ma anche le esperienze lavorative vissute – scrive nel manifesto dell’associazione il presidente Nicola Basso – può essere oggi di grande aiuto per il loro orientamento verso le scelte future, specialmente in un contesto sociale come quello odierno in cui sempre più incertezza grava su coloro che intraprendono il cammino nel mondo accademico e del lavoro”.

Acali già collabora attivamente con altre realtà culturali del territorio ingauno quali la compagnia teatrale Kronoteatro e la delegazione Fai Giovani Albenga-Alassio, al fine di creare una rete virtuosa per la promozione culturale a livello locale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.