IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, vertice di maggioranza per le nomine delle società partecipate. Melgrati: “Decisione congiunta”

In dirittura d'arrivo le nomine per i vertici della Gesco srl e della Marina di Alassio

Più informazioni su

Alassio. Le nomine nella società partecipate: sarà uno dei prossimi scogli che dovrà affrontare il sindaco di Alassio Marco Melgrati, con scadenza per fine ottobre.

In questi giorni, nella città del Muretto, non sono mancati rumors e indiscrezioni sui possibili candidati alla presidenza della Gesco srl, che gestisce gli impianti sportivi alassini, e della società Marina di Alassio. Tecnici? Nomine politiche? Tutto ancora da vedere e da valutare, come conferma lo stesso primo cittadino alassino: “Ci sono diverse candidature e vari nomi in lizza, è una questione delicata che voglio affrontare con la massima serenità all’interno della maggioranza: nei prossimi giorni ci vedremo e scioglieremo le riserve…” dice il primo cittadino alassino.

Nel quadro dei possibili candidati e nella scelta dei vertici potrebbe giocare un ruolo di non poco conto anche il riavvicinamento tra lo stesso sindaco alassino e il governatore Toti, con Melgrati pronto a strizzare ancora l’occhio ai partiti del centro destra che avevano invece appoggiato la candidatura di Enzo Canepa alle scorse elezioni comunali.

Sicuramente Melgrati dovrà affrontare per le nomine anche il delicato puzzle degli equilibri politici all’interno della maggioranza alassina: “La valutazione sarà fatta sulla base delle capacità e competenze in primis – sottolinea -, questo è un aspetto fondamentale per il futuro gestionale delle due società alassine. Come ho già detto faremo una valutazione congiunta, sentendo anche i membri dell’opposizione”.

“Non abbiamo fretta… E non credo ci saranno problemi nella maggioranza per le decisioni che saranno prese sulle partecipate” conclude il primo cittadino alassino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.