Vittoria sul Berlin per la Rari nella seconda giornata di coppa Len
Pallanuoto

Vittoria sul Berlin per la Rari nella seconda giornata di coppa Len

Seconda giornata in crescendo per la Rari Nantes in coppa Len: la vittoria contro Neukolln Berlin caratterizza la seconda giornata

Savona. Seconda giornata nella piscina Zanelli di Savona per il concentramento denominato Qualification Round I e valevole per la Len Euro cup, la coppa europea di pallanuoto. La Rari Nantes Savona ha vinto con i tedeschi dell’S.C. Neukolln Berlin il secondo incontro della seconda giornata.

Il risultato finale è stato 10-6 in favore dei biancorossi, che hanno sempre condotto la partita e hanno così conquistato la prima vittoria stagionale.

Il presidente savonese, Maurizio Maricone, commenta così la partita: “C’è stato un grande impegno da parte dei ragazzi. Anche oggi la squadra aveva in vasca molti nostri ragazzi del settore giovanile: è una vittoria che dà morale e domani abbiamo l’ultima partita con la certezza di giocarci fino all’ultimo la qualificazione”.

Nel primo incontro della giornata i francesi del C.N. Marseille hanno battuto i croati del V.K. Mornar Split per 10 a 8.

Oggi si giocherà la terza e ultima giornata, con la Rari che sarà impegnata alle ore 11.30 con i francesi del C.N. Marseille.

Questi i tabellini delle partite.

V.K. MORNAR SPLIT (CRO) – C.N. MARSEILLE (FRA) 8 – 10
Parziali (2 – 2) (1 – 4) (2 – 1) (3 – 3)

Formazioni
V.K. Mornar Split: Podrug, Buric 3, Butic, Vrdoljak M. 1, Calic 2, Jakovcevic, Krolo, Pavlovic, Elez, Zivkovic 1, Duzevic 1, Akrap D., Prkic.
Allenatore Vrdoljan Zdeslav.

C.N. Marseille: Hovhannisyan, Christiaens, Olivon, Isdinsky, Kimbell 1, Cervetti, Vanpeperstraete 1, Durdic 4 (di cui 1 su rigore), Marion Venoux, Kovacevic 2, Vukicevic, Camarasa 2, Scepanovic.
Allenatore Marc Amardeilh.

Arbitri: Balasz Szekely (Ungheria) e Radoslaw Koryzna (Polonia). Delegato Len: Tamas Molnar (Ungheria).

Note
Spettatori: 50 circa

Usciti per 3 falli: Vanpeperstraete (Marseille) a 5’30” dalla fine del 4° tempo; Kimbell (Marseille) a 4’13” dalla fine del 4° tempo; Olivon (Marseille) a 3’30” dalla fine del 4° tempo; Buric (Mornar) a 2’07” dalla fine del 4° tempo; Kovacevic (Marseille) a 1,31 dalla fine del 4° tempo.
A 4’12” dalla fine del 4° tempo è stato espulso definitivamente EDCS Vukicevic (Marseille).

 

RARI NANTES SAVONA (ITA) – S.C. NEUKOLLN BERLIN (GER) 10 – 6
Parziali (4– 1) (2 – 2) (2 – 2) (2 – 1)

Formazioni
Rari Nantes Savona: Soro, Patchaliev, Delvecchio 1, Caldieri, Bianco L. 1, Corio 1, Piombo 1, Milakovic 1, Ricci 1, Novara G. 2, Novara E. 2, Colombo, Missiroli.
Allenatore Alberto Angelini.

S.C. Neukolln Berlin: Thom, Schertwitis 1, Chiru, Buchholz, Rosch, Kleine 2, Molnar 2, Saggau, Pacyna, Kazakhishvili, Braatz 1, Sturz, Dorries.
Allenatore Florinel Chiru.

Arbitri: Michalis Birakis (Grecia) e Jaume Teixidò (Spagna). Delegato Len: Tamas Molnar (Ungheria).

Superiorità numeriche: R.N. Savona: 3 / 7, Berlin: 2 / 10

Note
Spettatori: 100 circa

Usciti per 3 falli: Colombo (Savona) a 5’51” dalla fine del 4° tempo; Kleine (Berlin) a 5’25” dalla fine del 4° tempo; Piombo (Savona) a 2’37” dalla fine del 4° tempo.
A inizio 3° tempo il Savona ha sostituito in porta Soro con Missiroli.
A inizio 4° tempo il Berlin ha sostituito in porta Thom con Dorries.

leggi anche
  • Pallanuoto
    Len Euro Cup: esce di scena la Rari Nantes Savona, battuta dal Marsiglia

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.