Psr, dalla Regione 13 mln di euro per lo sviluppo delle aree forestali - IVG.it
Risorse

Psr, dalla Regione 13 mln di euro per lo sviluppo delle aree forestali

Dall'ente regionale una più ampia copertura delle istanze che risulteranno ammissibili

foresta

La Regione Liguria ha incrementato di 13 milioni di euro la dotazione finanziaria del bando approvato con delibera di Giunta 1335 del 31 dicembre 2016 relativa alla presentazione di domande di sostegno e pagamento sulla cosiddetta Misura M08 “Investimenti nello sviluppo delle aree forestali e nel miglioramento della redditività delle foreste”, tramite l’utilizzo delle economie registrate nell’ambito della Sottomisura M08.04 nonché di parte della disponibilità residua della programmazione di misura per la Priorità 4.

La misura è articolata in quattro “sottomisure” afferenti a diverse priorità: prevenzione dei danni cagionati alle foreste da incendi boschivi, calamità naturali ed eventi catastrofici; ripristino delle foreste danneggiate da incendi boschivi, calamità naturali ed eventi catastrofici; investimenti per aumentare la resilienza, il pregio ambientale e il potenziale di mitigazione delle foreste; supporto agli investimenti in tecnologie forestali e nella trasformazione, movimentazione e commercializzazione dei prodotti delle foreste.

Per le prime sottomisure, la cui dotazione finanziaria complessiva ammonta a 21.740.000 euro – concorrono al raggiungimento degli obiettivi di cui alla Priorità 4 del PSR, ossia preservare, ripristinare e valorizzare gli ecosistemi connessi all’agricoltura e alla silvicoltura.

Le istruttorie delle domande di sostegno inerenti alla ripristino delle foreste danneggiate da incendi boschivi, calamità naturali ed eventi catastrofici, si sono concluse, evidenziando un fabbisogno finanziario pari complessivamente a 2.199.049, 08 euro, con una conseguente economia di 3.838.450, 92 euro, mentre le richieste di finanziamento su investimenti per aumentare la resilienza, il pregio ambientale e il potenziale di mitigazione delle foreste – ancora in fase di definizione istruttoria – sono invece notevolmente superiori alle aspettative, arrivando ad oltre 23 milioni di euro.

Pertanto la Regione ha ritenuto opportuno incrementare la dotazione finanziaria di 13.100.000 euro.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.