Brutta storia

Estorce soldi alla madre per comprare la droga: arrestato dai carabinieri

Violenze, minacce, sequestro di gioielli: in manette è finito un 47enne alassino

arresti carabinieri albenga

Albenga. La madre disperata, dopo l’ennesima aggressione fisica, si è convinta a chiedere aiuto ai carabinieri della Stazione di Albenga che hanno poi arrestato il figlio tossicodipendente.

L’uomo, 47enne alassino, consumatore di cocaina e con numerosi precedenti alle spalle anche per furto, aveva da tempo sottoposto la propria madre a pretese di danaro sempre più pressanti. Il rifiuto opposto da parte della donna 70enne di Albenga ad una delle innumerevoli richieste di denaro, in quanto consapevole dell’utilizzo per l’acquisto di dosi di droga, aveva fatto scattare violenze fisiche e minacce, oltre alla sottrazione forzata di gioielli, pezzi di argenteria e denaro per alcune migliaia di euro, mandando letteralmente in rovina la famiglia di origine.

Quindi, nella tarda mattinata di oggi, i carabinieri di Albenga hanno messo fine alle violenze, intervenendo immediatamente a casa della donna ed arrestando il figlio, che ora dovrà anche rispondere anche del reato di “maltrattamenti in famiglia”: a suo carico, stando ai riscontri investigativi messi in atto dai militari, le violenze pregresse costantemente commesse ai danni della propria mamma.

L’arrestato è stato condotto nel carcere di Imperia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

leggi anche
arresti carabinieri albenga
Violenza
Albenga, estorceva soldi alla madre per la droga: scatta l’ordine di custodia cautelare per altri episodi pregressi

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.