IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rievocazioni storiche, incontri culturali, sagre e spettacoli: il ricco fine settimana di eventi in provincia

Albenga torna al passato con il Palio Storico. A Bergeggi "Dixcorrendo" con Lella Costa

Provincia. È decisamente il fine settimana dei grandi eventi quello che stiamo vivendo. Rievocazioni storiche, incontri con personaggi famosi dello spettacolo, festival e sagre dei prodotti tipici liguri: un weekend davvero ricco di appuntamenti.

In primis il Palio Storico di Albenga, con i quattro Quartieri della Città delle Torri a contendersi l’ambito riconoscimento. A Bergeggi il comico Gioele Dix continuerà ad intervistare i suoi “colleghi” di palco: ospite di questa settimana Lella Costa. Borghetto Santo Spirito e Finale Ligure saranno invece le capitali del buon cibo rispettivamente con lo street food e i “gotti e fritti”. Ma anche Magliolo non sarà da meno con la sua Sagra della Porchetta. Loano dedica invece una serata intrattenendo residenti e turisti con eccezionali “Eventi Fuori dal Comune”.

Ma come ormai sapete l’elenco degli eventi in giro per la provincia non si esaurisce di certo qui. Per tutti gli altri c’è la nostra immancabile sezione IVG Life.

palio storico 2018 albenga

Albenga. È tempo di un nuovo capitolo del Palio Storico, giunto quest’anno alla IX edizione. L’attesissimo evento riporta la città al Medioevo da giovedì 19 a domenica 22 luglio. Le squadre dei quattro Quartieri si contenderanno l’ambito Palio attraverso sfide di tiro con l’arco, tiro alla fune, il gioco della famiglia medioevale che va alla guerra e il nuovo gioco “abbatti le Torri”. Quest’anno il filo conduttore della manifestazione sarà una particolare storia di Templari, che vedrà il suo culmine nello spettacolo scenografico del sabato sera ambientato nella suggestiva location di piazza san Michele.

Come di consueto le serate del venerdì e del sabato ospiteranno la sfilata delle aspiranti al titolo di “Pulcherrima Puella”, la più bella ragazza dei Quartieri, votata da una giuria di esperti e giornalisti che dovrà giudicare secondo diversi canoni: bellezza, storicità degli abiti e portamento.

Animazioni, spettacoli di giocolieri, musici, mangiafuoco, armigeri, danze, combattimenti in armi, tornei di cavalieri. Torna anche il “Palio dei bambini” con giochi e allestimenti ad hoc in Piazza del Popolo presso l’accampamento degli Ospitalieri (Caffè Ai Giardinetti), dove per le quattro serate famiglie e bambini potranno godere di uno spazio a loro interamente dedicato. Il centro storico offrirà decine di attrazioni e punti ristoro, rigorosamente in ambientazione d’epoca, menù compresi. Non mancheranno esibizioni di mangiafuoco, giocolieri e musicanti.

“Ringrazio a nome dell’Associazione Palio Storico di Albenga i numerosi sostenitori e le aziende che sponsorizzano questo importante evento, in particolare il main sponsor Peirano Bevande – dichiara la presidente Piera Olivieri – Tra le novità di quest’anno piazza dei Leoni, su gentile concessione della Curia vescovile, sarà dedicata al mercato medievale, ai banchi degli antichi mestieri, ai maniscalchi e agli armigeri che mostreranno le loro abilità al grande pubblico. La stessa piazza, nella serata di domenica, sarà teatro di un grande e coinvolgente spettacolo di cui non vogliamo al momento svelare nulla. Un appuntamento al quale non si può mancare. E per chi terminato il Palio volesse rivivere un’altra serata medioevale il 30 luglio sarà allestito in piazza san Michele un ‘desco’ con musica e spettacoli.”

palio storico 2018 albenga

Per migliorare la storicità quest’anno si è istituito un premio dedicato, giudicato da una giuria di esperti e assegnato ad uno dei quartieri secondo il voto relativo alla sfilata e al desco medievale che verrà allestito a turno dai quattro quartieri per il Podestà e la sua corte.

Anche il marchio dell’evento ha subìto una miglioria storica. Il drago esistente è stato infatti sostituito da una icona raffigurante “San Verano e il drago serpente”, realizzata a mano dall’assessore Alberto Passino, che ha voluto omaggiare il Palio con questa sua opera. Per la realizzazione e la composizione finale si ringraziano l’agenzia Mway Communication & Events di Mattia Righello e Design03 di Gabriele Puggelli.

“Maggiore attenzione è stata riservata alla qualità delle Taverne – spiega l’assessore al Turismo Alberto Passino – con più partecipazione da parte degli esercenti e minor numero di cantine straordinarie. Il Palio Storico non è solo una manifestazione turistica vincente, ma è sinonimo di valorizzazione di un centro storico che in questi anni si è rivalutato ed è riuscito in tutte le sue piazze ad esprimere in termini commerciali tutte le sue potenzialità. Il libretto dell’evento quest’anno conterrà, oltre alle indicazioni dettagliate sulla sicurezza, mappa e programma, anche nozioni storiche, a cura di Josepha Restagno Costa, riguardanti i Quartieri e il periodo di ambientazione dello stesso.”

La manifestazione è organizzata dal Comune e dall’Associazione Palio Storico di Albenga con il patrocinio di Regione Liguria e Provincia di Savona, in collaborazione con l’Associazione La Duecentesca, Caffè Ai Giardinetti e l’agenzia Mway Communication & Events di Mattia Righello.

palio storico 2018 albenga

Programma degli eventi in piazza san Michele

Venerdì 20 luglio
ore 19.30: Inizio spettacoli in piazza San Michele
ore 19.30: Gara di tiro con l’arco presso il cortile delle scuole Paccini
ore 20.00: Inizio giochi in piazza intervallati da esibizioni di combattimenti, musici, giocolieri, mangiafuoco e falconieri
ore 20.20: Abbatti le torri
ore 21.10: La famiglia medievale
ore 22.20: Tiro alla fune
ore 23.05: 2° puntata dello spettacolo fortemente scenografico, che vede anche la partecipazione di personaggi dei Quartieri, sul tema dei Templari
ore 23.30: sfilata puelle
ore 23.45: tutti gli artisti e tutti i musici si esibiranno insieme per la festa finale

Sabato 21 luglio
Ore 19.30 Inizio spettacoli in piazza San Michele
Ore 19.30 Gara di tiro con l’arco presso il cortile delle scuole Paccini
Ore 20.00 Inizio giochi in piazza intervallati da esibizioni di combattimenti, musici, giocolieri e mangiafuoco
ore 20.00 Abbatti le torri
ore 21.10 La famiglia medievale
ore 22.20 Tiro alla fune
ore 23.05: ultimo puntata dello spettacolo di grande spettacolarità, che vede anche la partecipazione di personaggi dei Quartieri, sul tema dei Templari
ore 23.30: Sfilata Puelle
ore 23.45: grande spettacolo di giocolieri e mangiafuoco e poi a seguire tutti gli artisti e tutti i musici si esibiranno insieme per la festa finale

Domenica 22 luglio
ore 19.00: Partenza Grande Corteo da Piazza San Michele
ore 20.00: Arrivo Grande Corteo e partenza Legato Imperiale
ore 20.30: Sfilata puelle, votazione
ore 21.00: Gara di Tiro alla fune
ore 21.30 Proclamazione Puella anno 2018
ore 21.45 Gran spettacolo di fuoco e musica
ore 22.15 Proclamazione Vincitore del Palio 2018
a seguire fino alle 24.00 spettacoli itineranti per tutto il borgo

Palio Storico di Albenga

Lella Costa

Bergeggi. Nella deliziosa cornice di piazza XX Settembre continua l’eccezionale talk show “Dixcorrendo – Incontri ravvicinati con gente di talento”, in cui Gioele Dix, nella duplice veste di padrone di casa e complice, invita personaggi talentuosi del mondo dello spettacolo per un ciclo di interviste confidenziali, tre serate uniche e irripetibili, un po’ talk e molto show.

Dopo Claudio Bisio, ospitato il 30 giugno, sarà la volta di Lella Costa sabato 21 luglio alle ore 21:30 e Raul Cremona il 28 luglio, ospiti di questa seconda edizione particolarmente vivace e scoppiettante. Tre appuntamenti da non perdere per conoscere da vicino personaggi che, pur nelle loro diversità, fanno parte di una comunità, quella dei comici, fatta di coraggiosi guerrieri con la sola arma della risata.

Gli ospiti di “Dixcorrendo” verranno a raccontare episodi e aneddoti della loro carriera, duettando con il loro anfitrione in un gioco divertito e soprattutto divertente, mescolando alla chiacchierata loro i brani di repertorio più apprezzati. All’insegna del ‘tutto-fa-spettacolo’, gli esordi, i successi, i flop, ma anche le passioni nascoste, i rimpianti, i sogni nel cassetto di questi personaggi, conosciuti e amati dal pubblico, diventano occasione per due ore filate di divertimento.

“Dixcorrendo 2018” – Gioele Dix incontra Lella Costa

street food

Borghetto Santo Spirito. Dal 20 al 22 luglio ritorna lo street food al Porto Turistico Poseidon. Un giro lungo tutte le tradizioni culinarie dello stivale in una sola piazza, non mancheranno le cucine internazionali e le birre artigianali. Un week end all’insegna della festa del cibo di strada in tutte le sue forme.

Ecco il calendario:

Venerdì 20 luglio apertura ore 11.00
Dalle 19 i cuochi apriranno le loro botteghe agli ospiti per continuare nei giorni seguenti dalle 11 del mattino alle 24 fino al lunedì
Dalle 21.30 Morgana Blues Band rock’n’blues

Sabato 21 luglio apertura ore 11
Dalle 21.30 i 7 Pot Brain Strain cover band Red Hot Chili Peppers

Domenica 22 luglio apertura ore 11
Dalle 21.30 Erba Grama cover rock dei più grandi artisti italiani e stranieri

“Non vedevamo l’ora di ritornare al porto di Borghetto e speriamo di divertirvi come la volta scorsa”, dichiarano gli organizzatori.

Street Food Festival al Porto Turistico Poseidon

Mand'Ommu 2018

Celle Ligure. Alla XXIII edizione di “Mand’Ommu” (18 – 21 luglio) le mani dell’uomo e quanto di bello e utile riescono a produrre, uscendo dai laboratori per diventare artisti in presa diretta, capaci di esibire davanti al pubblico abilità dalle radici antiche. Il lavoro manuale di artigiani capaci, la cui arte consente di modellare, plasmare e creare meravigliosi oggetti, che rappresentano l’eccellenza nelle produzioni liguri. Un percorso di scoperta del Made in Liguria per regalare una chiave originale e insolita e scoprire e amare la Liguria e le sue eccellenze. Enogastronomia di qualità e stupore garantito tra i banchi in un’atmosfera di festa!

La vecchia galleria del treno diventa una galleria d’arte e artigianato dove si potranno ammirare 27 artigiani all’opera e acquistarne i prodotti. Alla tradizione gastronomica sarà dedicata la sera del 20 luglio, quando via Colla, il centro storico e il lungomare si animeranno con un ricco percorso dedicato al basilico: una sera colorata di verde per celebrare una grande eccellenza ligure e cellese. 28 locali del centro storico proporranno menù dedicati al più profumato degli aromi, in un ricco percorso per la valorizzazione dello street food di qualità.

Ristoranti, bar, stabilimenti balneari e gastronomie prepareranno piatti in cui l’ingrediente principale sarà il basilico: tante idee sfiziose e originali, abbinamenti tradizionali e insoliti e poi il pesto, da gustare lungo le vie, secondo la tradizione del cibo di strada. Ad animare il percorso ci saranno artigiani ed artisti!

In via Boagno L’Arte del Fuoco: costruzione di un forno di canne e carta, incendiato a legna per la cottura della ceramica, a cura di Guido Garbarino, Marcello Mannuzza e Caterina Ricci. In piazza del Popolo Atelier d’artista: pittori, illustratori, ceramisti, artisti trasformeranno la piazza in un atelier sotto le stelle, dove creatività e manualità daranno vita a forme d’arte diverse.

Officina 900 presenterà i corsi per l’estate. In piazza Sisto IV l’Arte dei Piccoli: “Bombe di Baxaicò”, laboratorio per bambini dai 5 anni in poi, proposto dai ragazzi del Centro di educazione al lavoro Torretta, e “Ricette profumate e… colorate”, laboratorio per la realizzazione di un piccolo ricettario con copertina a piegatura e fogli liberi, a cura di Valentina Biletta.

Per tutta la sera il Magico Mondo di Gemma: con il truccabimbi diventi ciò che vuoi! E poi esibizioni degli artisti di strada della Compagnia Teatro Scalzo di Genova e delle ballerine di Danza 360 Performing School di Alice Olmo: trampolieri e mangiafuco animeranno il centro storico con le loro magiche esibizioni e a sorpresa flash mob con accattivanti coreografie.

Tra gli eventi collaterali sabato 21 luglio alle ore 22:30 “Il mare in fiamme”, grande spettacolo pirotecnico.

XXIII Rassegna di Artigianato Ligure “Mand’Ommu”

Finale Ligure. Venerdì 20 e sabato 21 luglio torna Vari Gotti&Fritti, secondo dei quattro appuntamenti che animeranno il Porto con le prelibatezza proposte dalla associazioni locali e dai produttori di vino e birra del territorio. Tra le proposte: pesci fritti, focaccini del finale, frittelle dolci e salate, testaroli al pesto, baccalà alla catalana, antipasti con formaggi e torte di verdure, dolci della tradizione, vini del territorio, birre artigianali e diverse sfiziosità per aperitivi sfiziosi.

La location dell’evento è unica, il pubblico potrà usufruire gratuitamente del parcheggio interno al Porto ed avere la possibilità di passare una serata direttamente sul mare sorseggiando un buon bicchiere di vino locale e degustando un piatto della tradizione.

“Vari Gotti&Fritti” non è solo enogastronomia, ma anche attività informative e teorico/pratiche legate al mare: Vela, Canoa e stand informativi. Un appuntamento dedicato al mare ed alle attività proposte dal Circolo Nautico e Lega Navale di Finale. Quest’ultima organizzerà un incontro tematico dal titolo “Gli amici di Pelagos, il Santuario dei Cetacei”. L’appuntamento con la presentazione del Santuario delle balene ligure è per sabato 21 luglio alle ore 20.30 presso le aree espositive.

L’evento è organizzato con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Finale Ligure e della Finale Ambiente SPA – Porto di Finale Ligure.

Vari Gotti&Fritti

Palazzo Doria Loano

Loano. Venerdì 20 luglio a partire dalle 21.15 piazza Italia ospiterà “Eventi Fuori dal Comune”, l’iniziativa organizzata da “La Svolta Parrucchieri” di via Doria per festeggiare i propri vent’anni di attività. La serata si svolge con il patrocinio dell’assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano e il contributo di moltissime attività commerciali.

Per celebrare l’importante traguardo, i titolari del salone di parrucchieri, Lea e Chicco Pollara, hanno deciso di regalare ai propri clienti e a tutti i loanesi e non “uno spettacolo mozzafiato, unico nel suo genere, di forte impatto scenografico e coreografico”.

Durante la serata Palazzo Doria si trasformerà in un palco verticale sul quale si esibiranno le danzatrici Roberta Calcagno e Lucia Folco della compagnia femminile di danza verticale LINEAdARIA. La danza verticale è una disciplina artistica nuova che coniuga il movimento coreografato all’architettura, con i danzatori che si muovono sulle facciate degli edifici agganciati a corde e sorretti da imbracature.

La serata vedrà il susseguirsi di una serie di interventi artistici dal sapore multi espressivo: dalla musica dal vivo del Duo Zunino (formato da Katia Zunino ed Eliana Zunino per arpa e voce) e del percussionista Boris Petthman, alle suggestioni coreografiche tribal-fusion delle danzatrici di Elogium Irae alla giocoleria infuocata dei Lunatik Cirque. Il tutto sarà intervallato dalla presentazione delle creazioni “trico-artistico- visionarie” di Chicco Pollara e dagli interventi sarcastico-ironici della scoppiettante Paola Paolino, presentatrice del galà.

In programma anche un’apparizione speciale dei partecipanti all’importante progetto europeo “Pon” Pratica-Mente, “Sartematica” e “Laboratorio Espressivo”. Durante la serata sulla facciata di Palazzo Doria saranno proiettate alcune fotografie realizzate dal creativo loanese Alessandro Gimelli, che ha curato la parte grafica del progetto.

I contributi coreografici saranno di Irene Ciravegna, danzatrice e vincitrice di numerosi premi di chiara fama. Il casting è stasto curato da Francesco Cerra, direttore della Compagnia Teatrale Tetraedro di Viterbo. La direzione artistica è di Franco Heera Carola, performer, coreografo, attore di cinema e tv.

Una serata di “Eventi fuori dal comune”

Sagra Porchetta Magliolo

Magliolo. L’estate è arrivata e nelle sere dal 19 al 22 luglio si rinnova il grande appuntamento con la Sagra della Porchetta. Ottimo cibo, grandi novità gastronomiche, musica dal vivo, vino e birra a fiumi per una delle più belle e caratteristiche sagre della riviera.

Sagra campestre della porchetta e altre specialità liguri, insieme a tanto buon vino, birra e ottima musica dal vivo! Il tutto in una spettacolare location a metà tra monti e mare sulle alture di Magliolo, a 9 chilometri da Pietra Ligure. Parcheggi riservati con servizio bus navetta gratuito.

Nel menù piatti tipici locali: oltre alla porchetta allo spiedo ci saranno gnocchi, ravioli, polenta al ragù – al sugo di cinghiale – al pesto, braciole e salsiccia alla piastra, focaccini – frittelle di mele – panini con porchetta/salsiccia, patatine fritte – condiglione alla ligure, crostata di frutta assortita o fresca.

Sagra della Porchetta di Magliolo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.