IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra, 76enne travolto da un treno in stazione: indaga la Procura fotogallery

Gli inquirenti vogliono accertare se tutti i dispositivi di sicurezza utili ad avvisare dell'arrivo del convoglio in transito abbiano funzionato

Pietra Ligure. La Procura di Savona sta indagando sulla tragedia avvenuta nel tardo pomeriggio di ieri nella stazione di Pietra Ligure dove un uomo di 76 anni, Alfonso Porciello, di Savona, è morto travolto da un treno Thello Milano-Ventimiglia in transito. Un incidente sul quale ora il pm Massimiliano Bolla vuole vedere chiaro e, per questo motivo, ha delegato alla Polfer tutti gli accertamenti del caso, comprese le audizioni dei testimoni.

In particolare, l’aspetto sul quale gli inquirenti vogliono fare chiarezza è il corretto funzionamento dei dispositivi di sicurezza previsti per segnalare il passaggio dei convogli in transito in stazione (segnali acustici e annunci). Vista l’assenza di un sottopasso per raggiungere i vari binari, a Pietra Ligure, è infatti necessario attraversarli a piedi. Proprio per questo motivo è previsto che, quando un treno passa senza fermarsi, i passeggeri vengano avvisati in maniera chiara con messaggi e sirene. Le indagini dovranno quindi accertare se questo dispositivo abbia funzionato oppure no.

Secondo una prima ricostruzione, Alfonso Porciello doveva raggiungere il terzo binario e, di conseguenza, insieme alla moglie, la cognata e la nipote, ha iniziato ad attraversare le rotaie. Purtroppo, mentre le donne sono riuscite a raggiungere la banchina, l’uomo, che tra l’altro aveva un problema ad un ginocchio, non ha fatto in tempo ed è stato travolto dal treno. Un impatto che non gli ha lasciato scampo.

L’intervento dei militi della Croce Rossa di Loano, dell’automedica del 118 e dei vigili del fuoco è stato immediato, ma purtroppo per l’anziano non c’era nulla da fare. In stazione sono poi arrivati i carabinieri e la polfer che hanno iniziato a svolgere i primi accertamenti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.