IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ore d’ansia per un carabiniere in servizio a Savona: è disperso sui sentieri della valle Gesso

Del militare non si hanno più notizie da ieri pomeriggio: aveva raggiunto Entracque per fare un'escursione in montagna

Più informazioni su

Entracque. Sono ore di apprensione per un carabiniere in servizio nella caserma di Savona, Andrea Barbagli, 51 anni, che risulta disperso in montagna nella zona del rifugio Genova, in valle Gesso, nel comune di Entracque.

Secondo quanto trapelato, ieri il militare aveva raggiunto il Piemonte per fare un’escursione sui sentieri della Valle Gesso. L’uomo ha parcheggiato l’auto, una Lancia Y, nella zona del Lago della Rovina ed è partito per la camminata, ma non è poi tornato.

L’allarme per la sua scomparsa è scattato in serata e sono subito partite le operazioni di ricerca che stanno impegnando i carabinieri di Borgo San Dalmazzo, i vigili del fuoco con l’unità UCL, il Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese e il Soccorso Alpino della Guardia di Finanza.

Al momento le ricerche sono concentrate sui sentieri intorno al rifugio e da questa mattina sono entrate in azione anche le unità cinofile e l’elicottero “Drago” dei vigili del fuoco.

Sembra che l’ultimo segnale del cellulare del carabiniere sia stato captato ieri pomeriggio alle 15.

Andrea Barbagli, originario di Varese, è sposato con una figlia e da anni è in servizio negli uffici del nucleo comando di via Mentana. In questi giorni era in licenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.