IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nido di uccellini cade dentro ad una cucina di Urbe dal condotto della stufa foto

I proprietari di casa si sono trovati tre piccoli esemplari di ballerine bianche che sono state affidata all'Enpa

Più informazioni su

Urbe. Un nido di uccelli, improvvidamente costruito da una coppia di ballerine bianche, forse giovani ed inesperte, sul camino di un tetto a Vara Inferiore (Urbe) è crollato nella cucina dell’abitazione attraverso la condotta della stufa. Gli increduli residenti hanno così trovato sui fornelli tre piccolissimi uccellini pigolanti, che una volontaria locale della Protezione Animali ha portato alla sede di Savona per le cure e l’impegnativo accrescimento artificiale.

“I volontari dell’Enpa sono spesso chiamati ad effettuare un lungo viaggio per soccorrere animali selvatici feriti, malati o in difficoltà nelle zone del parco del Beigua, perché l’ente non organizza il relativo servizio; c’è da dire che non è obbligatorio, perché le superficiali leggi istitutive di parchi e riserve naturali non lo prevedono, occupandosi di tutto e di più ma trascurando vergognosamente i propri selvatici bisognosi, anche se alcuni enti lo prevedono lo stesso, a differenza finora di quello del Beigua” dicono dall’Enpa.

“Accade così che, assurdamente, si celebri la migrazione dei bianconi, che vi transitano a centinaia ma se qualcuno di loro, come già avvenuto, si ferisce o cade a terra in difficoltà, gli unici ad intervenire, con spese di recupero, cura e riabilitazione non indifferenti, sono i volontari della Protezione Animali da Savona, associazione onlus privata che riceve dalla Regione Liguria un contributo insufficiente” concludono i volontari dell’associazione animalista.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.