Mense troppo care a Savona, Di Padova all'attacco: "Rivedere le fasce" - IVG.it
La critica

Mense troppo care a Savona, Di Padova all’attacco: “Rivedere le fasce”

L'accusa del Pd Savonese: "A rimetterci sulle scelte sbagliate di questa giunta sono solo le famiglie"

Savona. “La prima reazione? E’ quella di dire: ‘noi l’avevamo detto’ oppure ‘cvd’ e tutta la gamma di esternazioni. Però il fatto è che a rimetterci sulle scelte sbagliate di questa giunta sono solo le famiglie: quelle che resistono pur pagando di più, quelle che non ce la fanno e rinunciano a far fermare i loro bambini a mensa, quelli del panino etc.. e poi ci sono i dirigenti e gli insegnanti”. Così il Partito Democratico savonese, attraverso Elisa Di Padova, commenta il dato che certifica una diminuzione delle famiglie che mandano i figli nelle mense scolastiche.

“Sono tutti in difficoltà. Allora visto che Montaldo (che evidentemente ormai si è impossessato anche della delega a sociale e istruzione) ha detto che le fasce andranno riviste, chiediamo formalmente anche noi che il percorso venga condiviso alla luce dei dati e dei numeri, in maniera più equa e piu attenta” prosegue Di Padova.

“Perché ogni cosiddetta ‘vittoria’ sul fronte del risparmio su quei capitoli di bilancio è una sconfitta per le famiglie e per i servizi a loro dedicati” concludono dal Pd savonese.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.