IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Anpi di Milano difende i City Angels savonesi: “Sono antifascisti, ignobili gli slogan contro di loro”

Secondo qualcuno sarebbero vicini agli ambienti di destra, l'Associazione Partigiani smentisce: "Il loro principio fondamentale è la solidarietà"

Più informazioni su

Savona. “Esprimo anche a nome dell’Anpi Provinciale di Milano profonda solidarietà ai City Angels di Savona fatti oggetto di ignobili e offensivi slogan”. A parlare è Roberto Cenati, presidente della sezione milanese dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, che “scende in campo” per difendere i City Angels savonesi contestati nei giorni scorsi con una scritta offensiva.

Il graffito, comparso su un muro di via Trincee, recitava: “City Angels sbirri infami”. Un messaggio in cui qualcuno ha visto una matrice antifascista, dato che in molti a Savona tendono a considerare i City Angels un movimento vicino agli ambienti di destra. Per sgombrare questo equivoco la sezione locale ha diramato ieri un comunicato stampa: “I City Angels chiedono a gran voce di non essere affiancati ad alcuna fazione politica, né a sinistra né a destra. Noi facciamo ciò che facciamo per i poveri e i senzatetto, non per alimentare polemiche sterili da parte di pseudo politici. Il nostro volontariato si basa sul lato umano del disagio che cerchiamo di contrastare, e non sui benefici politici che qualcuno può ricavare”.

Oggi, a ribadire il concetto, arriva la presa di posizione dell’Anpi (storicamente forza di sinistra): “I City Angels sono un’associazione antirazzista e antifascista – garantisce Cenati – che fa riferimento ai principi sanciti dalla Costituzione tra i quali fondamentale è quello della solidarietà. Quanto accaduto a Savona suscita la nostra più profonda esecrazione”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.