IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Barca in avaria e alla deriva, altro diportista soccorso nella notte dalla Guardia Costiera foto

Fine settimana di intenso lavoro per la Guardia Costiera savonese

Loano. Un diportista con la barca in avaria ed alla deriva a causa della corrente nel tratto di mare tra Loano e Borghetto Santo Spirito è stato soccorso nella notte dalla Guardia Costiera, l’ultimo in ordine di tempo di una serie di interventi messi in atto dalla Capitaneria di Porto nel corso del weekend per la sicurezza in mare e sulle spiagge del savonese.

Il diportista che aveva lasciato le luci di bordo accese per un lungo periodo in quanto intento alla pesca, aveva scaricato le batterie: una volta raggiunto dalla motovedetta è stato rimorchiato in luogo sicuro presso il porto di Loano.

Altro soccorso nel pomeriggio di domenica quando due diportisti che si erano tuffati dal proprio natante a circa 1,5 miglia nautiche da Pietra Ligure si sono accorti poco dopo che l’imbarcazione si stava allontanando. L’allarme è scattato quando il natante senza persone a bordo ha raggiunto il litorale di Pietra Ligure nei pressi di uno stabilimento balneare. Subito sono scattate le ricerche, ma poco dopo un pescatore sportivo ha informato la Sala operativa di aver recuperato i due naufraghi. I due diportisti, un uomo di 44 anni ed una donna 33, rispettivamente di origine svizzera ed imperiese, si erano fortunatamente attaccati ad un segnalamento da pesca di un palamito e sono riusciti a resistere per circa un ora in mare quando casualmente il proprietario dell’attrezzo da pesca li ha avvistati e recuperati.

I due sono stati trasportati presso l’ospedale di Pietra ligure, ma sono stati dimessi in serata: per loro nessuna grave conseguenza, solo un grosso spavento per i due malcapitati causato dal freddo, dallo shock e dalla paura di non essere avvistati.

In considerazione degli ultimi episodi verificati nella settimana appena terminata la Guardia Costiera ricorda di adottare tutte le norme di buona condotta e sicurezza in mare.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.