IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arrestati due volte in 24 ore: patteggiano per il furto di gelati e vestiti ad Alassio

In manette sono finiti due marocchini che dopo essere tornati liberi sono stati arrestati per rapina a Laigueglia

Alassio. Lo scorso 12 luglio erano finiti in manette per aver rubato vestiti e gelati ad Alassio e il giorno dopo, qualche ora dopo essere stati processati per direttissima in tribunale, erano stati arrestati di nuovo per aver rapinato di una collana una turista. Questa mattina Faissal El Aramram, 34 anni, e Anass Shaimi, di 25, entrambi residenti in Piemonte, hanno patteggiato per la vicenda del furto.

El Aramram ha patteggiato un anno di reclusione e 100 euro di multa senza sospensione condizionale della pena, mentre Shaimi ha patteggiato dieci mesi e 20 giorni di reclusione e 160 euro di multa per furto e ricettazione con la sospensione condizionale (perché risulta ancora incensurato).

Al momento entrambi i marocchini, che questa mattina non erano presenti in aula ed erano assistiti dall’avvocato Paolo Gianatti, sono detenuti in carcere ad Imperia (la misura cautelare gli è stata imposta dal gip Alessia Ceccardi nell’ambito del procedimento per rapina).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.