IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Animali, mare, atletica: prosegue la “Estate Ragazzi” per i bimbi di Boissano e Toirano

Stasera alle 20 piazza Govi a Boissano ospiterà lo spettacolo teatrale “Il Bosco dei Sogni Congelati” della Compagnia Nati da un Sogno

Più informazioni su

Boissano. E’ ormai giunto al termine il primo mese della “Estate Ragazzi” organizzata dai Comuni di Boissano e Toirano. Per l’occasione, questa sera alle 20 piazza Govi a Boissano ospiterà lo spettacolo teatrale “Il Bosco dei Sogni Congelati” della Compagnia Nati da un Sogno, una fiaba scritta da Marta Arnaldi e diretta da Roberta Bonino e Andrea Chiovelli.

“Facendo il punto della situazione sul primo mese della ‘Estate Ragazzi’ – spiegano da Toirano e Boissano – possiamo dire che si tratta di una vera e propria offerta di ‘esperienze’ che accompagna i bambini e ragazzi nell’apprendimento di comportamenti eco-compatibili: il filo conduttore è legato al Territorio e all’ambiente. Non ha caso lo slogan che fa da sottotitolo all’esperienza recita: ‘L’ambiente ti mette in gioco’. Attraverso giochi, laboratori, incontri e visite guidate i bambini stanno sperimentando l’importanza delle relazioni positive, il rispetto per il prossimo e per l’ambiente che li circonda e la grande e piacevole energia di condividere esperienze con i propri pari”.

Giornate in spiaggia e piscina, un appuntamento bisettimanale al campo di atletica, lo svolgimento dei compiti delle vacanze e attività di laboratorio completano l’offerta di questa “Estate Ragazzi”. Il ventaglio di esperienze che i bambini stanno vivendo, attraverso le varie attività promosse, è davvero ampio.

Estate Ragazzi Toirano Boissano

Ad esempio, grande interesse ha suscitato la visita guidata alla fattoria didattica dell’Azienda “Moro Elisabetta” di Calvisio, dove bambini e i ragazzi hanno vissuto l’approccio (in molti casi il primo) ad una realtà diversa da quella del loro quotidiano: alla scoperta degli animali, della cura loro dedicata. Le visite al “Museo del Mare e della Marineria” e al “Pianeta Blu” di Loano, hanno riscosso molto successo: “I bambini sono stati coinvolti dai volontari dell’Associazione Pianeta Blu con il racconto, sotto forma di fiaba, di come sia importante il rispetto dell’ambiente marino, non gettando rifiuti, in particolare la plastica, per non danneggiare l’eco-sistema”.

Insomma, è “un’estate all’insegna del divertimento all’aria aperta con attività svolte sul nostro territorio con fini educativo-ambientali e di educazione civica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.