IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’albenganese piange la scomparsa di Bruno Morando, il partigiano “Garibaldi”

Protagonista di tante battaglie antifasciste ed ex presidente dell'Anpi di Ceriale

Albenga piange la scomparsa di uno dei pochi sopravvissuti e protagonisti dell’epoca della Resistenza: Bruno Morando, il partigiano “Garibaldi”.
Nella lotta di Liberazione fu attivo nel distaccamento “Marco Agnese” che operò a san Damiano, nella zona di Stellanello: nel corso della sua vita è stato infaticabile protagonista di tante attività antifasciste.

“Ci lascia uno dei pochi sopravvissuti all’epopea Resistenziale, presenta attiva nella testimonianza dei valori costituzionali fino alla sua morte: ricordiamo con commozione le sue numerose testimonianze, tra cui quella custodita presso l’Istituto Alcide Cervi di Gattico” ricorda l’associazione “Fischia il Vento” e il suo presidente Giuliano Arnaldi.

Bruno Morando lascia i figli Enzo e Dino, quest’ultimo ex presidente dell’ANPI di Ceriale, e gli amati nipoti. “Ci stringiamo a loro con affetto, parteciperemo con le nostre Bandiere ai funerali che si terranno mercoledì 18 alle ore 17 presso la Chiesa Parrocchiale di Garlenda” conclude il presidente dell’associazione culturale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.