IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fa tappa a Noli il tour Spiagge Plastic Free di Wwf Italia

E' la grande campagna su e giù per le coste dell'intera penisola che si pone l'obiettivo di liberare le spiagge dalle plastiche abbandonate

Più informazioni su

Noli. Giovedì 28 giugnofarà tappa a Noli il Tour Spiagge Plastic Free del Wwf Italia, la grande campagna su e giù per le coste dell’intera penisola che si pone l’obiettivo di liberare le spiagge dalle plastiche abbandonate.

A Noli l’iniziativa comprenderà anche la pulizia dei fondali di Capo Noli, a cura del Centro Diving Divenjoy. Sulle spiagge di Capo Noli, invece, ci saranno i volontari chiamati a raccolta dalla Polisportiva Nolese Outdoor e dal Wwf Savona che raggiungeranno, con vari mezzi (dal Sup, alla barca, alla bicicletta) anche tutte le spiaggette del Capo.

Il presidente di Wwf Savona, Anna Fedi, spiega: “C’è da dire che Noli non è nuova a simili iniziative di contrasto alla plastica in mare e che ancora una volta conferma la sua vocazione marinara e la sua posizione antesignana nella lotta alla plastica, iniziata lo scorso anno con il Green Surf Festival che (in un mix tra sport e cultura ambientale) ha portato nell’antica Repubblica Marinara atleti ed esperti provenienti da tutti i continenti, e proseguita quest’anno con i Green Kids Days, due giorni che hanno impegnato i bambini nella costruzione di un’onda fatta di bottiglie di plastica di recupero”.

“E sarà proprio in prossimità dell’onda di plastica, allestita sulla spiaggia dei pescatori, che tutti i volontari, anche i singoli che vorranno dare il proprio contributo senza spostarsi dalle spiagge in centro paese, deporranno i propri sacchi di rifiuti raccolti”.

Il Wwf, che ha avviato sul proprio sito anche una petizione “Salva il mare dalla plastica”, sottolinea come circa il 70/80 per cento dei rifiuto marini siano fatti di plastica e ricorda che “la maggior parte delle plastiche non si biodegrada, ma che tutta quella dispersa in natura vi resterà per centinaia o migliaia di anni. Chiediamo a tutti i fruitori delle spiagge dell’area di capo Noli di aiutarci contribuendo a raccogliere i rifiuti. Vi aspettiamo con ritrovo dal mattino di Giovedi presso il Centro Diving Divenjoy via Aurelia 52 a Noli”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.