IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pablo Barnes e Virginia Oliveri dominano il Galero Trail

Prestazioni mostruose per i due elementi del BergTeam che vincono entrambi con ampio margine. Oscar Rebora si impone nella 10 km

Più informazioni su

Nel fine settimana appena trascorso si è svolto il Galero Trail, appuntamento classico per gli amanti della corsa off road. Organizzato dalla Pro Loco di Nasino, la manifestazione prevedeva due tracciati: una 10 km e una 22 km. 

Nella corsa regina, la più lunga, grande vittoria per il veterano Pablo Barnes che letteralmente fa selezione da solo vincendo in 2h02’26” tempo ottimo visto che il secondo, Valter Vallarino, ferma il cronometro sulle 2h11’13”. Terzo Mattia Novaro in 2h13’20”, che fa comprendere ancora meglio quanto gap vi fosse fra l’argentino ed il resto del gruppo. 

Si ferma al quarto posto Ivan Pesce che precede di poco Mirco Rizzo. Seguono Marco Damiano che è sesto davanti a Marco Tomatis, Bartolomeo Rotondo, Eugenio Marcarelli e Andrea Pesaro decimo in 2h23’52”.  

Anche fra le donne c’era un elemento nettamente fuoriclasse. Si tratta di Virginia Oliveri, del BergTeam, così come Barnes, che schianta le avversarie. 2h36’49” e 15^ posizione assoluta per la bergeggina che corre una gara a sé stante. Basti pensare che la seconda, Francesca Ferraro, chiude in 3h04’35” vncendo il confronto con Elena Lucia Scarpa che si ferma al terzo posto.

Poco dietro Francesca Rubaldo che chiude il terzetto delle prime “umane” in 3h07’28”. Dietro di loro restano le altre con Michela Aimo, quinta, che fa registrare un tempo che rende bene l’idea della differenza con la testa del gruppo: 3h26’08”. A seguire la Aimo troviamo Elisa Boetto, Morena Vadiserra e Maria Assunta Ambrosio ottava e ultima visto che altre tre partenti si sono ritirate.

Passando alla gara corta, le distanze fra i corridori sono state sicuramente meno ampie lasciando più spazio alla competizione. Vittoria dell’esperto Oscar Rebora in 53’02” davanti a Marco Garello (56’27” per lui) e ad Alessandro Casasola che termina in 57’2”. 

Quarta posizione per Giuliano Garello che precede Alessandro Paglisco, ultimo a restare sotto l’ora per un soffio, visto che a due secondi di distanza si classifica Francesco Tosi. Settimo Simone Siri seguito da Francesco Vacca, Matteo Fenocchio e Davide Lunghi che chiude la top ten col tempo di 1h04’40”. 

Al femminile il gradino più alto del podio viene occupato da Ilaria Volpe che in 1h15’18” si impone su Ilaria Perego, 3’10” più lenta, e a Gabriella Lavezzo. Quarta posizione per Ramona Siri che cede nel finale nella corsa al podio. Dietro di lei Elisa Negro, Elena Brusadelli, Marina Torre, Claudia Carli, Rossana Ardissone e la decima Navi Briatore. Undicesima e ultima donna in gara, Cristina Garello che fissa il tempo su 1h52’57”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.