Mezzi pesanti vietati ad Albisola: i comuni vicini danno il via libera all'ordinanza del sindaco Orsi - IVG.it
Attesa

Mezzi pesanti vietati ad Albisola: i comuni vicini danno il via libera all’ordinanza del sindaco Orsi

Si attende il parere del prefetto di Savona e degli altri enti coinvolti

albisola corso mazzini

Albisola Superiore. Dovrebbe essere promulgata la prossima settimana l’ordinanza con cui il sindaco di Albisola Superiore, Franco Orsi, stabilirà la chiusura al traffico pesante dalle 16 alle 23 di tutti i venerdì d’estate.

Il comma 5 dell’articolo numero 54 del Testo Unico per gli Enti Locali stabilisce che quando un sindaco produce un’ordinanza per ragioni di pubblica sicurezza e questa produce effetti sui comuni vicini, lo stesso primo cittadino è tenuto a chiedere al prefetto la convocazione di una conferenza delle amministrazioni interessate dal provvedimento. Tale conferenza, alla quale hanno partecipato il prefetto Cananà, il Comune di Albisola Superiore, quello di Albissola Marina, quello di Celle e quello di Savona, si è tenuto questa mattina. Presenti anche il presidente della Provincia, i rappresentanti delle forze di polizia, dell’Autorità Portuale, dell’Anas, della Società Autostrade, della Regione Liguria, della Camera di Commercio.

L’incontro è stato richiesto dai sindaci dei quattro Comuni che, in una lettera inviata al Prefetto, avevano sottolineato l’insostenibilità, per i rispettivi territori, del quotidiano transito di centinaia di camion e autobus, con i connessi riflessi negativi in termini di aumento dell’inquinamento e dell’incidentalità stradale. Durante la riunione sono state esaminate e discusse, in un’ottica di sinergica collaborazione tra tutti i rappresentanti delle Istituzioni, le possibili soluzioni ai problemi prospettati. Chiamati a dire la loro sull’ordinanza, tutti e quattro i sindaci hanno dato parere positivo. Franco Orsi, dunque, potrà promulgare un’ordinanza mirata a ridurre il traffico pesante sulle arterie viarie della sua città, al fine di minimizzare i disagi alla circolazione ed anche i rischi per gli utenti della strada.

“Prima di poter produrre il documento – precisa Orsi – sarà necessario attendere il parere del prefetto Antonio Cananà, che prima di dare il via libera definitivo ha chiesto ancora una settimana di tempo per approfondire le possibili conseguenze dell’ordinanza. La conferenza è stata riconvocata per lunedì 9 luglio. Se tutto andrà bene, conto di firmare il provvedimento il giorno dopo, cioè il 10 luglio”.

In vista di tale appuntamento, l’Autorità Portuale ed i Comuni avvieranno i necessari contatti con gli enti che possono contribuire a ridurre il traffico di mezzi pesanti generato dal porto di Savona (concessionari di attività di traghetti e di terminal). Allo stesso tempo, le forze di polizia, la Camera di Commercio, l’Anas e la Società Autostrade per l’Italia effettueranno, ciascuna per la parte di propria competenza, approfondimenti e valutazioni da sottoporre al tavolo del 9 luglio.

A partire dal fine settimana del 15 luglio, dunque, sulle strade di Albisola Superiore potrebbe essere in vigore il divieto di circolazione per i mezzi pesanti dalle 16 alle 23 di sera, quello che secondo Orsi è “il momento di maggiore afflusso turistico in città. La presenza delle auto dei vacanzieri sommata a quella dei camion diretti al traghetto di Grimaldi in partenza a mezzanotte di venerdì hanno sempre creato notevoli disagi alla circolazione. Con questa ordinanza vogliamo porre rimedio alla situazione e ridurre al massimo i possibili problemi di viabilità”.

“Il dato estremamente positivo – spiega ancora il sindaco di Albisola – sta nel fatto che i Comuni di Celle Ligure, Albissola Marina e Savona hanno dato tutti il loro benestare all’iniziativa. Perfino Savona, che è quello che subirà le maggiori conseguenze dalla chiusura al traffico dei mezzi pesanti. Abbiamo apprezzato molto la collaborazione che è arrivata dai colleghi e anche dalla Società Autostrade, che si è detta pronta a posizionare pannelli luminosi lungo lungo la tratta di propria competenza e a promuovere comunicazioni radiofoniche su Isoradio per informare gli autisti che non potranno più uscire ad Albisola”.

La chiusura al traffico potrebbe non riguardare solo i venerdì d’estate: “Stiamo valutando la possibilità di promuovere un’ordinanza simile anche per l’inverno, con la chiusura al traffico dalle 7.15 alle 9 del mattino, cioè il momento in cui le strade sono piene di pendolari. L’Autorità Portuale si è impegnata a valutare l’ipotesi di tenere varchi chiusi fino alle 9 del mattino”.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.