IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I Magazine di IVG.it - La Quinta di Copertina

Due libri per… chi ha bisogno di rilassare mente e spirito e chi ama il calcio e i gialli

"La quinta di copertina" è la rubrica per gli appassionati di lettura, ogni venerdì due libri consigliati da "La Compagnia dei Lettori"

Più informazioni su

La Compagnia dei Lettori è un gruppo nato allo scopo di leggere e parlare di libri condividendo emozioni e riflessioni scaturite da una passione comune. Si riunisce ogni primo martedì del mese alla Feltrinelli di Savona.

Chi desidera partecipare agli incontri, può scrivere a lacompagniadeilettori@gmail.com. In questa rubrica, ogni venerdì, verranno consigliati due libri ad altrettante “categorie” di lettori.

CONSIGLIATO A CHI HA BISOGNO DI RILASSARE MENTE E SPIRITO

Titolo: Morte di un maestro del tè
Autore: Yasushi Inoue
Editore: Skira >editore
Anno: 2016
Pagine: 176
Prezzo: 16,00 Euro

LA NOSTRA OPINIONE: questo che stiamo per raccontarvi è una storia di profonda spiritualità: la prima edizione in italiano uscì nel 1989, nella traduzione di Gianluca Coci. Attraverso il ritrovamento di un manoscritto del monaco Houkakubo si narrano le vicende del suo grande maestro scomparso, Sen no Rikyu, sullo sfondo delle lotte di potere ne Giappone del ‘500. Sen no Rikyu è il “sistemizzatore” della cerimonia del tè la cui essenza è condensata nei principi dell’armonia del rispetto, della purezza e della serenità. Nella storia si intrecciano le bellezze sul rito del tè, le meditazioni e gli interrogativi sul destino, sulla vita e sulla morte. All’inizio non è un romanzo che ti trascina ma andando avanti con la lettura se ne rimane affascinati e il mondo e la cultura giapponese riescono a conquistarti. Una lettura convincente scritta in maniera raffinata.

CITAZIONE: “Dopotutto il Tè è la giusta combinazione di fuoco e acqua”, gli pongo numerose domande alle quali risponde puntuale e volentieri. Sono attualmente in possesso di un diario scritto da un “chajin”, un cultore della Via del Tè, che visse durante le ere Keicho e Genna. Egli non era un esperto erudito o un maestro, ma un praticante capace di fare di quell’arte la sola ragione e l’unico sostentamento della sua vita.

CONSIGLIATO AGLI AMANTI DEL CALCIO E DEI GIALLI

Titolo: L’artiglio del grifone
Autore: Franca Pezzoni- Giacinto Buscaglia
Editore: Araba Fenice
Anno: 2018
Pagine: 336
Prezzo: 17,00 Euro

LA NOSTRA OPINIONE: Il calcio è uno sport bellissimo. Ma se attorno si aggirano sponsor equivoci, ultras scatenati, psichiatri impazziti, allora tutto si complica. Anche il calcio, il gioco più bello del mondo, può venire travolto da un’assurda ondata di omicidi apparentemente inspiegabili.
L’artiglio del grifone è una storia tutta genovese: in mezzo ai tifosi del Genoa e della Sampdoria, e alle pericolose elucubrazioni di intellettuali, un tempo saggi, gli autori ci prendono per mano e ci conducono in una intricata vicenda di malaffare, doping, esperimenti farmaceutici. Un romanzo avvincente, dove il calcio, il tifo e la scienza formano un intreccio tragico e folle.

LA CITAZIONE: “Il calcio ha anche troppe analogie con i sacrifici umani: taglio delle teste e uso come coppe e come trofei, culto del campione che poi diventa vittima, sperpero e insensatezza economica scandalosa, uso delle vittime da parte del pubblico per esaltarsi e per rafforzare l’appartenenza e la coesione, uso di strani costumi e tatuaggi, effetto vivificante, quasi vampiristico, per dare energia alla comunità, stati di trance, animali araldici per lo più feroci a cui sacrificare.”

“La quinta di copertina” è la rubrica per gli appassionati di lettura, ogni venerdì due libri consigliati da “La Compagnia dei Lettori”: clicca qui per leggere tutti gli articoli

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.