A Celle riparte "Pellicole", la rassegna cinematografica all'aperto - IVG.it
Ingresso gratuito

A Celle riparte “Pellicole”, la rassegna cinematografica all’apertoevento

Si torna alla vecchia location all’interno della galleria Crocetta, prima proiezione “Panico al Villaggio” di Stephane Aubier e Vincent Patar

panico al villaggio

Celle Ligure. Domani sera, giovedì 21 luglio, riparte “Pellicole” la rassegna cinematografica promossa dal Comune di Celle Ligure e organizzata dall’Associazione Progetto Cine Indipendente. Dopo la trasferta della scorsa edizione in Piazza Arecco, la manifestazione torna nella sua sede originaria all’interno della galleria Crocetta.

Anche quest’anno il programma si snoda su cinque serate distribuite lungo tutta l’estate e proporrà una selezione di film destinati a far emozionare, divertire e riflettere il pubblico. Si parte con “Panico al Villaggio” di Stephane Aubier e Vincent Patar, un piccolo capolavoro di animazione stopmotion che, per primo nel suo genere, ha avuto l’ardire di approdare, nel 2009, alla selezione ufficiale del Festival di Cannes. E’ proprio il 21 giugno ed è il compleanno di Cavallo e i suoi più cari amici. Cowboy e Indiano, decidono di fargli un regalo e cosa c’è di meglio di un barbecue da costruire? Basta compre 50mattoni ma, per sbaglio, i due se ne fanno recapitare 50 milioni dando vita a una carambola di situazioni tanto assurde quanto divertenti… In questo filmi due registi danno vita ai giocattoli nello stesso modo in cui i bambini li animano nei loro giochi ricreando la stessa magia di quei momenti e il mondo intero del film è governato da regole e tempistiche che appartengono indiscutibilmente all’universo del gioco infantile.

Gli appuntamenti successivi saranno: giovedì 12 luglio con “Rosso come il cielo” di Cristiano Bortone: ispirato alla vera storia di Mirco Mencacci il quale diventato cieco in giovane età ferendosi con un fucile, viene costretto a frequentare le scuole per non vedenti. Durante questo periodo svilupperà una forte passione per il suono diventando uno dei più grandi montatori del suono cinematografico.

Giovedì 26 luglio “Questione di tempo” di Richard Curtis: una romantic comedy inglese definita dai critici “brillante ed intelligente”. Tim, ventunenne timido ed impacciato, dà una svolta alla sua vita quando apprende da suo padre che tutti gli uomini della sua famiglia hanno un potere particolare: chiudendosi in un luogo dove nessuno può vederli possono fare balzi nel tempo e modificare il passato. Tim utilizza questo potere per trovare una ragazza… ma forse il potere più grande è quello dell’amore.

Giovedì 16 agosto “ A proposito di Davis” di Joel e Ethan Coen : un film che è stato definito come una ballata struggente e divertente al tempo stesso. Llevyn Davis è uno sfortunato musicista di talento che sopravvive nei sobborghi di New York all’inizio del periodo d’oro della musica folk e del suo massimo interprete Bob Dylan. Il film, diretto magistralmente dai Coen, racconta le vicende di Davis e al contempo fa vivere completamente l’ambiente musicale del periodo.

Il 30 agosto “Serata cult”: l’ultima serata di Pellicole vede la proposta di un film che ha fatto, per un motivo o per l’altro, la storia del cinema diventando un vero e proprio “cult”. Il titolo verrà svelato solo alla fine della penultima serata.

Le proiezioni, come detto si svolgeranno tutte all’interno della galleria Crocetta sul lungomare di Celle Ligure. Gli spettacoli inizieranno alle 21 e 30 e sono ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.