IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Per Carcare”, Legario chiude la campagna con gli onorevoli Rixi e Foscolo

Il candidato sindaco: "Concludiamo questa campagna elettorale in mezzo alla gente come la abbiamo cominciata"

Più informazioni su

Carcare. Dopo i video di Salvini in appoggio a Legario, il tour per le vie di Carcare e di Vispa, per il candidato Sindaco Francesco Legario e i suoi candidati consiglieri è tempo di chiudere la campagna elettorale insieme agli Onorevoli Rixi e Foscolo.

In particolare, Edoardo Rixi ha stigmatizzato l’importanza delle elezioni comunali di Carcare dove la Lega ha scelto di smarcarsi dalla Lista appoggiata da Forza Italia e capeggiata da De Vecchi. “La vicinanza del partito è stata testimoniata dalla costante presenza degli eletti regionali e nazionali a Carcare in appoggio alla lista di Legario” spiegano.

“L’Onorevole Foscolo, ha discusso a lungo con i Carcaresi mettendosi a disposizione, nella sua veste di parlamentare e membro della Commissione Sanità come ulteriore tramite, insieme ai Senatori Ripamonti e Bruzzone che sono venuti a Cracare a sostenere Legario qualche giorno addietro, con il Governo. Altrettanto forte sarebbe il legame, in caso di vittoria dela lista “Per Carcare” con la Regione dove la Lega schiera tra Assessori – Mai, Benveduti e Viale che è anche vice Presidente della Regione e molti consiglieri tra cui il Valbormidese Paolo Ardenti” spiega Legario.

“Ringrazio Edo e Sara per la presenza odierna, concludiamo questa campagna elettorale in mezzo alla gente come la abbiamo cominciata, volevo che i Carcaresi sentissero la nostra vicinanza e devo dire che l’affetto e la stima che ci hanno manifestato anche oggi mi hanno commosso. E’ stata una campagna compressa ma in crescendo, ringrazio, innanzitutto, i miei candidati che hanno risposto alla “chiamata” con grande entusiasmo, spero che Carcare abbia compreso il messaggio che abbiamo cercato di trasmettere, quello di un cambiamento vero del Paese che deve partire da nuovo piano regolatore – scaduto da sette anni ndr – per cui i soldi sono già a bilancio, che darà l’immagine della Carcare del futuro, occorre rilanciare il piccolo commercio con la nuova passerella di via Abba e con la creazione, anche attraverso sinergie con le associazioni di categoria, di agevolazioni e dello sportello cui i commercianti si possono rivolgere per ottenere risposte ai loro quesiti, bisogna riportare la scuola di Carcare, soprattutto materna, elementari e medie ed essere, come è stata, un esempio nazionale di innovazione. Bisogna, poi, tornare ad avere attenzione a quelle piccole cose che in realtà piccole non sono, il decoro urbano, l’eliminazione del problema dei piccioni e la pulizia elle zone per i più piccoli e del paese. Vispa, infine, ha bisogno di ritrovare la sua socialità che la resa grande anche attraverso iniziative come la “Festa del Vispa” che devono essere affiancata ad idee concrete di valorizzazione dell’abitato sia da un punto di vista viario che infrastrutturale” conclude Legario.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.