IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carcare 2018, la lista “Lorenzi Sindaco” punta su “cura, attenzione e monitoraggio per la salvaguardia dell’ambiente”

Per riportare Carcare ad essere “un modello di qualità della vita”

Carcare. Riportare Carcare ad essere “un modello di qualità della vita”. E’ questa la proposta che arriva dalla lista civica “Lorenzi Sindaco”.

“Ambiente – spiegano dal comitato Fai Vincere Carcare – è la parola chiave per dare vita a un reale modello di qualità della vita, capace di dare a Carcare il giusto ‘riconoscimento’ sia per i cittadini sia per chi la frequenta. A tal fine la lista ha messo a programma una serie di punti fondamentali per affrontare questo essenziale capitolo in modo struttale e sinergico allo stesso tempo. Acquedotto e sistema fognario: è essenziale definire un rapporto con il consorzio Cira (ente di gestione del ciclo dell’acqua) anche in merito all’inusitato aumento tariffario, vigilando con la massima attenzione sul servizio offerto. Nettezza urbana: è necessario migliorare ulteriormente il servizio di raccolta differenziata con il minor impatto, anche economico, sulla cittadinanza, coinvolgendola e rendendola il più possibile partecipe”.

E ancora: “Centrale a cippato di via Cornareto: è imprescindibile verificare tutte le condizioni di funzionamento, il rispetto degli obblighi del gestore e soprattutto controllare e verificare le emissioni del camino con l’obiettivo primario di salvaguardare la salute della popolazione. Tavolo permanente sull’ambiente: serve un lavoro sinergico di consulto per individuare e programmare iniziative, progetti, piani in sintonia con gli interessi generali della comunità. Corso di orientamento ambientale: educare i giovani, e non solo, con un sopporto tecnico-scientifico rappresenta la base per dare il via a progetti ‘sociali’ tesi al rispetto del proprio paese. Realtà produttive impattanti sul nostro territorio: serve un’importante azione di monitoraggio nel confronti del biodigestore di Ferrania, le cui emissioni hanno evidenziato chiari problemi nella frazione di Vispa, per questo dovrà essere attuata una procedura di controllo sistematico della qualità dell’aria (non solo in quest’area). Piano di marketing territoriale: è vitale per lo sviluppo economico produttivo attirare nuovi investimenti che però siano in sintonia con l’ambiente, individuando le tipologie di attività più utili da promuovere per la valorizzazione delle risorse locali”.

“Solo grazie a questi ‘passaggi essenziali’ il comune di Carcare potrà concorrere al riconoscimento ‘Bandiera Arancione’, il marchio nazionale di qualità turistico-ambientale conferito dal Touring Club Italiano ai piccoli comuni dell’ entroterra , con un massimo 15 mila abitanti, che si distinguono per un’offerta di eccellenza e un’accoglienza di qualità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.