IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borgio Verezzi, al via la tre giorni della “Festa dei Sentieri” fotogallery

All'insegna di sport, divertimento e buon cibo

Borgio Verezzi. Ha preso il via oggi la “Festa dei Sentieri e del Buon Vivere”, la tre giorni dedicata alla scoperta delle bellezze territoriali, paesaggistiche ed eno-gastronomiche organizzata dall’amministrazione comunale di Borgio Verezzi per valorizzare e promuovere la propria rete di sentieri, collocata in una posizione strategica, tra il bacino finalese e la Val Maremola e in grado di offrire collegamenti e itinerari davvero suggestivi, per i biker ma anche per passeggiate ed escursioni.

La Festa dei Sentieri di Borgio Verezzi

Un programma ricco e intenso quello messo in campo dall’amministrazione comunale: alle 21 e 30 la “Camminata sotto le stelle” a Verezzi, con il sentiero “Running Park”, sentieri rurali e il sentiero-cultura.

Il 2 giugno sarà la volta del torneo di calcio giovanile al campo sportivo di Borgio e della “Camminata nel Blu” con un itinerario di 13 tappe pronto a far vivere le emozioni del territorio. E ancora “Tourinbici”, un tour guidato in mountain bike fino a Verezzi, e la manifestazione “A spasso con Pinocchio”, che prevede una camminata riservata alle famiglie e ai bambini, accompagnati anche dai propri animali e amici a quattro zampe.

Il giorno seguente in programma la “Camminata degli Audaci” sul sentiero delle “Ramate”, con postazioni di rilevamento dei dai biomedici a cura dello staff del Santa Corona.

Ma non solo sport: spazio ad iniziative culturali come la mostra sul Festival teatrale di Borgio Verezzi e lo spettacolo teatrale “Pinocchio” messo in scena dai ragazzi delle scuole medie di Borgio Verezzi. E poi il buon cibo con “Assaggi di Liguria” in via Matteotti, con stand gastronomici pronti a soddisfare i palati più fini.

outdoor borgio verezzi

“L’obiettivo di questa sorta di happening dedicato all’outdoor è far conoscere i nostri splendidi sentieri e le nostre eccellenze locali: turismo sportivo e qualità della vita devono andare a braccetto, valorizzando anche l’artigianato e lo street food regionale. E’ un primo passo, un primo importante evento promozionale, con l’ambizioso traguardo di aumentare le nostre presenze turistiche anche fuori stagione” ha detto il sindaco di Borgio Renato Dacquino.

Ma il primo cittadino di Borgio Verezzi, anche in vista del vertice dei sindaci di oggi alle 18 in Comune a Finale, ha parlato anche della regolamentazione del settore outdoor, al centro del dibattito turistico: “Non credo a cartelli o regole ferree, credo al buon senso, alla sensibilizzazione… Siamo un territorio bellissimo ma fragile, che va difeso e tutelato. Serve una regolamentazione attenta e moderata, in relazione all’offerta. Siamo pronti a dare suggerimenti e indicazioni, ma con un logica di educazione e prevenzione: sono convinto che, in relazione alle singole realtà, si possa arrivare ad un turismo outdoor sostenibile e attento al territorio” ha concluso Dacquino.

Ecco il programma completo

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.