IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, fermato con tre panetti di hashish: pusher 26enne in manette

Nei guai è finito un cittadino marocchino che questa mattina ha patteggiato ed è tornato libero

Più informazioni su

Albenga. Non si ferma l’azione di contrasto allo spaccio ed al consumo di stupefacenti da parte dei carabinieri di Albenga. Ieri, infatti, i militari hanno stretto le manette ai polsi di Karim Kabli, marocchino di 26 anni, che è stato trovato in possesso di tre panetti di hashish (del peso complessivo di 23 grammi).

L’arresto ha preso le mosse da un controllo che i militari stavano effettuando nella zona di via Papa Giovanni XXIII. Insospettiti dall’atteggiamento di Kabli, che tra l’altro era già sospettato di essere un pusher, gli uomini dell’Arma hanno deciso di fermarlo, ma il marocchino ha cercato di scappare senza successo. Una volta fermato, i carabinieri lo hanno perquisito ed hanno trovato la droga.

Questa mattina Kabli, che era difeso dall’avvocato Gian Maria Gandolfo, è stato processato per direttissima in tribunale. In aula, tra l’altro, all’imputato sono state contestate anche due cessioni di hashish ad un cittadino italiano. Episodi di spaccio che erano stati monitorati dai carabinieri.

Alla fine il marocchino, che era incensurato, ha patteggiato nove mesi di reclusione e 1200 euro di multa con la sospensione condizionale della pena.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.