IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, Canepa: “Interesse della Regione a sostenere When We Were Kids”

Il sindaco: "Il presidente ha apprezzato l'idea e lo spirito di iniziativa di Giampiero Colli"

Alassio. Una rilevanza regionale per l’evento When We Were Kids. È quanto annuncia il sindaco di Alassio Enzo Canepa, candidato per la lista “Canepa Sindaco” alle elezioni comunali del prossimo dieci giugno.

“Abbiamo fatto da tramite per sottoporre la seconda edizione di WWWK, organizzata da Giampiero Colli e Borgo Barusso, all’attenzione della Regione Liguria. Come già affermato in precedenza, siamo orgogliosi e onorati di poter contare, ad Alassio, sullo spirito di intraprendenza e sull’attaccamento al territorio di persone come Colli, il quale l’anno scorso, con la prima edizione dell’evento ha registrato un clamoroso successo. Nel 2017 abbiamo fornito loro tutto il nostro supporto organizzativo da parte della macchina comunale, quest’anno desideravamo che la manifestazione avesse una risonanza ancora più ampia”, spiega Canepa.

“Dell’evento, su nostra indicazione, si è interessato il presidente Giovanni Toti in persona, che ha incontrato l’amico Colli e ha apprezzato la sua idea, il format When We Were Kids e la proposta musicale ed enogastronomica. Per questo, siamo fiduciosi che la Regione possa giocare un ruolo da protagonista, fornendo il proprio sostegno all’iniziativa e anche inserendola come manifestazione del calendario dell’ente regionale, come atto conclusivo della stagione. Sarebbe un grande riconoscimento verso Alassio e soprattutto un modo straordinario per valorizzare l’impegno di Giampiero Colli e di Borgo Barusso in favore del territorio”, annuncia il sindaco di Alassio Enzo Canepa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.