IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio 2018, Marco Melgrati ringrazia i suoi concittadini: “1995 volte grazie”

“La nostra azione amministrativa già da subito tenderà a coinvolgere le minoranze, per condividere progetti e iniziative"

Alassio. “Grazie a tutti i 1995 alassini che con il 33,28 per cento mi hanno consentito di diventare per la terza volta sindaco di questa splendida città”. E’ questo il ringraziamento che arriva dal neo primo cittadino di Alassio Marco Melgrati.

“Solo oggi riesco a ritagliarmi un minuto per ringraziare tutti i cittadini che mi hanno votato, perchè già da lunedì sono stato assorbito dai problemi che abbiamo trovato in Comune. La frammentazione in 5 lista ha determinato una incertezza e una ‘confusione’ negli elettori. Certo non ha aiutato il fatto che, pur essendo stato per anni il portacolori del centro-destra, unico alassino eletto in Regione nella storia di questa istituzione, e due volte sindaco di Alassio, i tradizionali partiti del centrodestra abbiano appoggiato il sindaco uscente. Ma questo ormai è storia”.

“La nostra azione amministrativa già da subito tenderà a coinvolgere le minoranze, per condividere progetti e iniziative. Infatti nella prima riunione abbiamo già invitato gli esponenti di minoranza, per programmare le opere pubbliche che intendiamo cantierare, per risollevare Alassio dopo 7 anni di decadenza. Ringrazio anche tutta la splendida squadra che ha contribuito al successo della nostra lista civica”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.