Passeggeri irregolari

A10, due clandestini pakistani viaggiavano nascosti nel rimorchio di un tir: trovati dalla polizia stradale

Dal mezzo pesante in sosta nell'area di servizio di Valleggia si sentivano dei rumori sospetti e così è scattato il controllo

polizia stradale casello savona

Quiliano. Erano nascosti nel rimorchio di un tir che viaggiava verso Ventimiglia. Ad accorgersi della presenza di due cittadini pakistani clandestini tra il carico del mezzo pesante sono stati, durante una sosta all’area di servizio di Valleggia, sulla A10 tra i caselli di Savona e Spotorno, sono stati alcuni automobilisti di passaggio ed il personale del bar.

Ad insospettire sono stati dei rumori che provenivano dal rimorchio: a quel punto è stata allertata la polizia stradale che è intervenuta con una pattuglia di Imperia. I poliziotti hanno aperto il rimorchio e, non senza sorpresa, si sono trovati davanti i due cittadini pakistani.

I due stranieri erano notevolmente disidratati e debilitati tanto che per entrambi è stato necessario il trasporto in ospedale. Sono intervenute un’ambulanza della Croce Rossa di Vado e una della Croce Rossa di Savona che li hanno accompagnati in codice rosso al pronto soccorso del San Paolo per tutte le cure ed accertamenti del caso.

Secondo i primi accertamenti, l’autista del tir, che era partito dalla Macedonia, non si era accorto della presenza dei due clandestini nel rimorchio e, di conseguenza, non aveva nemmeno idea di quando potrebbero essere saliti a bordo.

leggi anche
guardia di finanza gdf albenga
Viaggio della speranza
Profughi nascosti dentro camion in A10 tra Albenga e Borghetto: scoperti dalla Guardia di Finanza

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.