IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Savona va in scena l’evento “Primavera Liberty”

In programma una passeggiata tra i palazzi Liberty della città della Torretta

Savona. La Città di Savona promuove l’evento “Primavera Liberty”, che andrà in scena nella giornata di domani (sabato 26 maggio). In programma una passeggiata tra i palazzi Liberty di Savona, accompagnati da alcuni ragazzi della delegazione Fai e gruppo Fai giovani e da alcuni ragazzi dell’istituto Mazzini-Da Vinci di Savona.

“Sarà un’occasione, – hanno spiegato gli organizzatori, – per scoprire e conoscere da vicino i palazzi del centro di Savona, che tutti conoscono, ma di cui pochi sono consapevoli della storia e delle particolarità”.

Il ritrovo sarà in piazza Sisto a partire dalle 9,45: il primo turno sarà alle 10, il secondo alle 10,30. Non è necessaria la prenotazione.

L’iniziativa ha incontrato il parere favorevole e il sostegno dell’assessore alle politiche giovanili Barbara Marozzi, che ha dichiarato: “Anche quest’anno le bellezze della nostra città saranno rese edotte alla cittadinanza e a farlo saranno i giovani. Valorizzare il nostro territorio con le nuove generazioni sarà da monito per tutta la cittadinanza, esse arriveranno al cuore dei loro coetanei e non solo, complimenti a tutti questi ragazzi per il loro impegno e grande lavoro”.

“È una grande soddisfazione riscontrare impegno e interesse nei ragazzi delle scuole superiori e speriamo che questa collaborazione invogli gli studenti dell’istituto e quelli savonesi in generale a partecipare sempre di più alle nostre iniziative, che sono volte a valorizzare il ricco patrimonio artistico della nostra città e del nostro territorio. Inoltre ringraziamo il dirigente scolastico dell’istituto e la professoressa Barbantini che hanno dato disponibilità per la realizzazione di questa manifestazione”, ha aggiunto Virginia Maddalena Satragno, referente del gruppo Fai Giovani Savona.

Durante la manifestazione sarà possibile iscriversi al Fai (alla quota agevolata entro i 35 anni).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.