IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, due convegni dell’Associazione Cresci su volontariato in ospedale e disturbi dell’apprendimento

Si terranno entrambi il 22 maggio nella Sala Rossa del Comune, il primo al mattino e il secondo al pomeriggio

Più informazioni su

Savona. “Il reparto di pediatria dell’Ospedale San Paolo di Savona, è da sempre molto attento a curare il clima e l’accoglienza verso i piccoli pazienti ed i loro familiari. Molte attività e iniziative sono nate grazie alla sensibilità del primario di pediatria, Prof Amnon Cohen e al contributo di tutta l’equipe del reparto che hanno portato a realizzare il gruppo dei volontari ‘Culle Coccole e Favole’ dedicato al sostegno dei piccoli pazienti”. Lo sostiene l’associazione Cresci, che per potenziare questo progetto ha organizzato con il patrocinio del comune di Savona e della ASL2 un convegno, “Cresci in una pediatria aperta al volontariato” che si terrà presso la Sala Rossa del Comune di Savona il giorno 22 maggio dalle 9 alle 11.30 rivolto sia ai volontari già presenti, sia a chi desidera diventare volontario donando un po’ di tempo ai bimbi ricoverati.

“Cosa c’è di più dolce e affettuoso che regalare coccole ai bambini meno fortunati? – si chiedono dalla Cresci – Nell’ospedale vengono ricoverati piccolini che sono stati affidati alla struttura ospedaliera in attesa del loro affido o che verranno adottati da chi saprà donare loro amore, affetto e coccole. I volontari a turno, oltre a nutrirli con il biberon, li cullano dolcemente, gli parlano amorevolmente, fanno sentire loro una presenza affettuosa. Anche l’accoglienza è un cardine dell’attività di volontariato, infatti entrare in un ospedale sapendo di avere qualche cosa che non va non è una esperienza che possiamo annoverare fra quelle felici. Per i bambini è ancora più sentita: non hanno la consapevolezza di cosa possa succedere loro e anche i genitori temono per cosa possa accadere a ciò che hanno di più caro. I volontari con attenzione offrono ai bimbi e ai loro genitori un sorriso amorevole e una parola confortevole al loro arrivo”.

“Ricordiamo quanto era bello sentire la voce della mamma o del papà ed eravamo in trepida attesa per sapere come si concludeva una favola? I volontari trascorrono alcune ore al pomeriggio e alla sera con i bambini per raccontare loro favole e creare un momento di svago. Ecco, la figura del volontario della pediatria ‘culle coccole e favole’ si può declinare cosi: ascoltare, far propri i problemi degli altri, non cercare mai di dare delle soluzioni, ma solo mettere a disposizione la propria esperienza cercando di parlare la lingua del cuore. Questo progetto è in continuo divenire e sempre alla ricerca di altri volontari – spiegano da Cresci – per riuscire a coccolare sempre di più i bambini e genitori”.

Per partecipare al convegno del 22 maggio al quale interverrà lo psicologo e psicoterapeuta Ezio Aceti di fama conclamata non è necessaria nessuna iscrizione, il convegno è offerto dall’Associazione Cresci ed è gratuito e verrà rilasciato un certificato di partecipazione. Coloro che sono interessati al volontariato in pediatria saranno invitati a compilare e consegnare un questionario al termine del convegno. Per qualunque chiarimento è disponibile il coordinatore Patrizia Marenco alla mail p.marenco@asl2.liguria.it o al n. 0198404902.

Sempre il 22 maggio in Sala Rossa ma al pomeriggio, dalle 15.30 alle 18.30, l’associazione Cresci nella XII settimana dell’infanzia propone a insegnanti, genitori, educatori, operatori sanitari un altro convegno: “Crescere con un disturbo dell’apprendimento in età evolutiva”.

“Il tema dei disturbi specifici dell’apprendimento è ormai centrale nell’ambito dell’istituzione scolastica e della famiglia – spiegano dall’associazione – ed è proprio in questi contesti che vengono affrontate maggiormente le difficoltà dei bambini, dei ragazzi e degli studenti in genere. Questo evento si propone l’obiettivo di approfondire la conoscenza delle difficoltà dell’apprendimento favorendo aggiornamenti in ambito clinico, e psicologico, infatti interverranno relatori con comprovata esperienza in materia di psicopatologia dell’apprendimento. Il Dott. Ezio Aceti analizzerà il vissuto emotivo del bambino con disturbo dell’apprendimento, mentre la Dott.ssa Paola Bona Neuropsichiatria infantile ASL 2 e la Dott.ssa Elettra Cerruti approfondiranno le caratteristiche di funzionamento e intervento verso i bambini/ragazzi con questo disturbo e presenteranno la rete dei servizi dalla ASL 2 savonese”. La partecipazione al convegno è aperta e gratuita, non è necessaria l’iscrizione. Verrà rilasciato un certificato di partecipazione al termine del convegno.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Vuoi leggere IVG senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.