Restyling per la Fontanassa a Savona, ecco il progetto delle studentesse dell'Artistico - IVG.it
Presentazione

Restyling per la Fontanassa a Savona, ecco il progetto delle studentesse dell’Artistico fotogallery

Ecco l'iniziativa nell'ambito di un progetto di alternanza scuola-lavoro

Savona. Al centro sportivo della “Fontanassa” a Savona è stata presentata questa mattina, nell’ambito di un progetto di alternanza scuola-lavoro, l’opera dei ragazzi del liceo artistico Chiabrera che hanno realizzato stemma e logo dei Giochi Paralimpici affiancati a quello del Comune di Savona.

Guidati dal professore di discipline pittoriche Mauro Panichella, alcune ragazze della terza B e C hanno lavorato alla realizzazione degli stemmi: Arianna Borgo,
Chiara Cigliutti, Erica Lorenzetti, Micol Barbero, Sara Massone e Anna Perasso, le studentesse che hanno disegnato lo stemma del Comune di Savona e il logo del European Para Youth Games, i giochi europei paralimpici che si sono tenuti nell’ottobre scorso.

E nel corso della presentazione con gli studenti, l’assessore comunale Maurizio Scaramuzza ha fatto il punto sugli interventi realizzati al centro sportivo savonese, che a breve ospiterà il meeting internazionale città di Savona, che si terrà mercoledì a partire dalle 16,30, con un nuovo look e appeal: “Sono stati rifatti gli spogliatoi senza barriere architettoniche, il lavaggio della pista, il rifacimento dei muri con l’eliminazione dei murales, finalmente l’energia elettrica è stata portata anche in pista, sono state sistemate le recinzioni ed è stata fatta opera di piena pulizia”.

“Gli interventi varati dall’amministrazione comunale sono state finanziate in parte dal Comitato Paralimpico, dal comune di Savona e da sponsor privati quali Decathlon e Vernici e Vernici di Vado Ligure. Oltre centomila euro sono stati investiti dal settembre scorso” ha concluso Scaramuzza.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.