Outdoor, linea dura del Comune finalese e scattano le prime multe ai biker - IVG.it
Controlli a tappeto

Outdoor, linea dura del Comune finalese e scattano le prime multe ai biker

Il sindaco Frascherelli e assessore Guzzi: "E' giusto far rispettare le regole e tutelare il territorio"

Sport Outdoor

Finale Ligure. Chiaro segnale da parte dell’amministrazione finalese. Nella giornata di ieri, martedì 1 maggio, diverse le sanzioni a ciclisti, stranieri ed italiani, sorpresi dalla polizia municipale in contromano in via Brunenghi, la centralissima strada che unisce il Borgo a la Marina. Dodici le multe emesse da parte degli agenti del comando finalese.

“È evidente che il nostro territorio accolga con sempre maggior attenzione l’outdoor e tutti i suoi utenti. Ma questo non vuol dire che le regole non debbano essere rispettate. Tutt’altro. Il fenomeno è in continua espansione e quindi occorre rispettare paletti e le basilari norme del codice della strada oltre che dell’educazione.” afferma l’assessore Andrea Guzzi.

“Il sindaco Frascherelli, fervente sostenitore del turismo che ha fatto di Finale Ligure un brand internazionale, pretende che tutti gli ospiti, e non solo, rispettino il territorio e gli altri utenti della strada che spesso si trovano a dover dribblare ciclisti indisciplinati per evitare incidenti. Una chiara risposta alle molte segnalazioni dei cittadini”.

Controlli sono stati messi in atto anche in Marina centro per quanto concerne gli spazi pubblici. Cinque contestazioni per occupazione abusiva di suolo pubblico per fini commerciali nel centro storico. Verbali da 150 euro, ed in caso di reiterazione dell’illecito è prevista la revoca della concessione di suolo pubblico.

leggi anche
outdoor pietra
Dibattito
Pietra Ligure, via libera dal Consiglio comunale al nuovo regolamento per l’outdoor
Finale '68 arrampicata
Novità
Outdoor, il sindaco Frascherelli: “Nel finalese nuova area park e servizi per gli scalatori”

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.