Loano, la danzatrice Maria Celeste Fameli Mathieu brilla nel "Don Chisciotte" a Yaroslavl in Russia - IVG.it
Spettacolo

Loano, la danzatrice Maria Celeste Fameli Mathieu brilla nel “Don Chisciotte” a Yaroslavl in Russia fotogallery

Nell'ambito del festival internazionale di danza "Young Ballet of Europe"

Loano. Il 13 maggio presso il palazzo della cultura Dobrynina in Yaroslavl in Russia è andato in scena il “Don Chisciotte”, una produzione russo-italiana definita dalla stampa straniera “brillante e dinamica”, alla quale hanno partecipato oltre 100 giovani artisti provenienti da diverse parti della Russia e dall’Italia.

Nel ruolo dei protagonisti principali “Kitri” e “Basilio” c’erano due giovani danzatori, Maria Celeste Fameli Mathieu, allieva di Lorella Brondo, e Andrea Frisano di “Ariston Proballet”. I due giovani interpreti hanno infuocato la platea gremita con il loro carisma che li ha acclamati alzandosi i piedi. Con loro in scena tre maestri di chiara fama internazionale, Maurizio Tamellini (Teatro alla Scala) nel ruolo di “Don Chisciotte”; Vittorio Di Rocco (Opéra di Nice) ha interpretato “Sancho Panza” e Yuri Belousov nel ruolo di “Lorenzo” (Balletto del Kremlino).

La rappresentazione, che si è tenuta nell’ambito del festival internazionale di danza “Young Ballet of Europe” per la direzione artistica di Ekaterina Dalskaya, è stata un vero successo. Svetlana Morozova, autrice del progetto “Sophia Rus” ha dichiarato: “I nostri ospiti dall’Italia hanno trasmesso emozioni indimenticabili agli spettatori russi”.

Le scuole che dall’Italia si sono esibite su questo palcoscenico straordinario sono: “Attimo Danza” di Loano con le allieve Chiara Peluffo e Rebecca Perlungher, “Asd Edelweiss” di Nizza Monferrato; “Val de Ballet” di Arnad; “Arte e Spettacolo” e scuola danza “Arcobaleno” di Milano.

L’ideatrice del “Children Ballet in Theatre” Nadejda Nekrasova,entusiasta ha già riconfermato per la prossima stagione i due giovani danzatori protagonisti, Maria Celeste Fameli Mathieu e Andrea Frisano, che hanno danzato come ospiti il 12 maggio all’apertura del Festival due assoli di danza contemporanea.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.