IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“C’è un uomo disperso in mare”: allarme a Pietra Ligure fotogallery

Enorme dispiegamento di forze dei soccorritori

Agg. ore 23.25: Le ricerche a terra sono state ufficialmente sospese e i militi di Pietra Soccorso, i carabinieri e il personale del 118 hanno lasciato, una manciata di minuti fa, il tratto di litorale di fronte al quale sarebbe avvenuta la presunta sparizione in mare. Potrebbe essersi trattato di un falso allarme, ma sul posto sono rimasti gli uomini della Capitaneria di porto e la testimone che, in compagnia del fidanzato, ha assistito interamente alle operazioni di ricerca. Prosegue, comunque, il giro di perlustrazione in mare della motovedetta della Guardia Costiera.

Agg. ore 22.45: La donna che ha lanciato l’allarme continua ad interloquire con i carabinieri e i soccorritori e, a più riprese, ha confermato la sua versione iniziale, affermando di “aver visto un uomo in evidente difficoltà che si sbracciava in mare a circa 150 metri dalla riva”. Ma ha aggiunto un nuovo elemento: pare infatti che, vicino alla persona in mare, abbia avvistato anche una sorta di “tavola” di legno.

Nel frattempo, proseguono le ricerche, rese ovviamente difficili dal buio. La motovedetta della Guardia Costiera continua a scandagliare, con l’ausilio del faro, tutto lo specchio acqueo antistante via XXV Aprile, mentre i soccorritori a terra stanno battendo a tappeto l’intera spiaggia, nella speranza di trovare quantomeno gli indumenti o gli effetti personali della presunta persona scomparsa.

Pietra Ligure. “C’è un uomo in mare, si sta sbracciando in cerca di aiuto. Probabilmente sta annegando”. Questo, in sintesi, il contenuto della telefonata pervenuta al numero di emergenza 112 questa sera.

Disperso in mare Pietra Ligure

A telefonare è stata una donna, il cui allarme ha portato ad un ampio dispiegamento di forze da parte dei soccorritori. Sul posto si sono recati i vigili del fuoco di Finale Ligure, con il supporto dei pompieri del porto di Savona, i carabinieri, l’automedica del 118, i militi di Pietra Soccorso e la Capitaneria di porto.

Stando alla testimonianza della donna, l’uomo sarebbe sparito tra i flutti in prossimità di via XXV Aprile, dove al momento si sono concentrate le ricerche, al momento, però, senza esito.

Aggiornamenti in corso

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.