Disagi

Treno deragliato sulla Savona-Torino: avviati servizi di bus sostitutivi

"A causa del periodo di vacanza, per i ponti del 25 aprile e del 1° maggio, le ditte hanno dato disponibili complessivamente solo quattro pullman"

DSC02409

Savona. Trenitalia, già ieri nelle ore immediatamente successive all’incidente avvenuto a Trinità Benevagenna (dove un convoglio è parzialmente deragliato), ha contattato trenta aziende di trasporto su gomma – di piccole, medie e grandi dimensioni, sia pubbliche che private – in Piemonte e Liguria, per poter utilizzare il maggior numero di autobus disponibili per i servizi sostitutivi nel tratto interrotto tra Mondovì e Fossano.

“A causa del periodo di vacanza, per i ponti del 25 aprile e del 1° maggio, le ditte hanno dato disponibili complessivamente solo i quattro pullman che stanno attualmente svolgendo il servizio spola tra Mondovì e Fossano. Tutti gli altri autobus erano infatti già utilizzati per altri servizi” spiegano da Trenitalia.

“Consapevole che i mezzi non sarebbero stati sufficienti per il numero di viaggiatori previsto sulla linea Torino – Savona, già nella giornata di ieri, Trenitalia ha consigliato per i viaggi in treno di utilizzare l’itinerario alternativo ‘via Genova’ senza sovrapprezzo. Informazione comunicata ai media e diffusa anche nelle stazioni già dalla giornata di ieri” aggiungono dall’azienda.

“Vista la situazione l’unica alternativa era sospendere tutti i servizi ferroviari programmati. Decisione che Trenitalia non ha adottato con senso di responsabilità perché avrebbe solo creato maggiori disagi a quanti avevano già programmato il viaggio, in particolare per i passeggeri che utilizzano il treno nelle tratte intermedie della relazione Torino – Savona. Tutte le località sono presidiate con assistenza ai clienti dedicata” concludono da Trenitalia.

leggi anche
Savona - viaggiatori treno stazione
Ritorno alla normalità
Treno deragliato, la linea Savona-Torino riaprirà tra qualche ora
Treno Deragliato Cuneo
Si viaggia!
Torna regolare la circolazione ferroviaria sulla Torino-Savona: il passaggio del primo treno

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.