Il weekend di gare

Pontecurone: i Giovanissimi portano l’Andora Ciclismo sul podio

Primi posti per Irma Siri, Achille Bonomi ed Emanuele Giordano. Una caduta ed un'auto contromano sul circuito fermano gli Juniores

Andora. Colpaccio dei Giovanissimi dell‘AS Andora Ciclismo a Pontecurone, in provincia di Alessandria. Sul circuito cittadino di circa 1 chilometro, da ripetersi più volte, gli atleti ponentini hanno dato una grande dimostrazione di sportività e di forza portando la squadra sul gradino più alto del podio, conquistando la classifica maschile.

Il primo posto di Emanuele Giordano (categoria G2m), il nono di Edoardo Rubino (G3m), il quinto di Pietro Lupo e l’undicesimo di Achille Bonomi (G5m), sommati ai primi posti nei G6 conquistati da Irma Siri e da Achille Bonomi, hanno avuto peso sugli oltre cento atleti presenti ed hanno così imposto la supremazia della compagine andorese.

Grande soddisfazione per la società, per i genitori e soprattutto per i giovani ciclisti

Ora appuntamento a domenica 15 aprile, quando l’Andora giocherà in casa con il Trofeo Il Biciclettaio.

Meno piacevoli, invece, le notizie dalla squadra Juniores Pedale Acquese-Andora alla 29ª Novara-Suno, gara con 190 atleti partecipanti che ha visto Davide Pastorino coinvolto in una caduta a pochi chilometri dall’arrivo; rientrato in gara ha concluso al centesimo posto. Ancor meno fortunati Matteo Novaro e Francesco Mannarino, costretti al ritiro a 15 chilometri dall’arrivo a causa di un’auto entrata contromano sul circuito della gara e che avrebbe potuto causare un incidente con conseguenze molto gravi ma, nella negatività dell’episodio, la buona sorte ha protetto i ragazzi.

Come sempre, in tali occasioni si ricorda la raccomandazione agli automobilisti di arrestare il proprio mezzo sulla destra appena si incontra il veicolo apri gara: 30-40 secondi di attesa possono fare la differenza.

Vuoi leggere IVG.it senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.